14 Aprile 2016

Il sovrappeso è correlato a scarsa memoria

Quanto maggiore è il peso in eccesso, tanto maggiori possono essere i disturbi della memoria: un bel problema per i ragazzi che vanno a scuola e rischiano brutti voti.
8 Aprile 2016

La dislessia e la stimolazione elettrica cerebrale

Nuova frontiera per il sostegno ai bambini dislessici: una leggera stimolazione elettrica a basso voltaggio in alcune aree cerebrali migliora la difficoltà di lettura e l’orientamento spaziale.
4 Aprile 2016

Autismo, concessi fondi per diagnosi e assistenza

In occasione della Giornata mondiale per l’Autismo, celebrata lo scorso 2 aprile, i monumenti in Italia si sono illuminati di blu. Stanziati fondi per la ricerca e assistenza precoce.
18 Marzo 2016

Depressione e antidepressivi negli adolescenti

Sempre più spesso vengono somministrati antidepressivi a minorenni: gli esperti dicono che questi farmaci sono aumentati del 40% in sette anni. Benefici o rischi?
1 Marzo 2016

I segni dell’ ADHD nelle bambine

Se chiedessimo agli insegnati di descrivere un bambino con ADHD dirà: non sta fermo un attimo, disturba la classe, non finisce i compiti ed ha difficoltà a rispettare le regole.
18 Febbraio 2016

Epilessia, di solito prima dei 12 anni

L’epilessia è una malattia neurologica, che può essere dovuta a cause genetiche ma anche a lesioni o traumi cerebrali. Si manifesta in vari modi e solitamente compare prima dei 12 anni.
5 Febbraio 2016

Hikikomori, un nuovo tipo di depressione tra i ragazzi

Depressione, psicosi o solo ritiro sociale? Di fatto la sindrome di Hikikomori, ovvero il rifiuto di ogni contatto sociale con gli altri, è in crescita tra gli adolescenti in tutto il mondo .
6 Novembre 2015

Brevi pisolini migliorano la memoria

Il sonnellino pomeridiano è benefico per la nostra mente. E’ stato dimostrato da ricercatori svizzeri: dormire un po’ al pomeriggio migliora la memoria e l’apprendimento.
5 Ottobre 2015

Omosessuali si nasce, non si diventa

Sempre più spesso si leggono notizie di aggressioni a ragazzi omosessuali o commenti omofobi emessi nel rispetto della moralità, ma come stanno veramente le cose?
7 Agosto 2015

Approvato dall’EMA nuovo farmaco per ADHD per ragazzi

Ogni farmaco per essere messo in commercio deve avere l’approvazione dal Committee for Medicinal Products for Human Use dell'EMA. Intuniv è stato approvato per ADHD.
22 Luglio 2015

Neonati: i segnali per fare la diagnosi precoce di Autismo

Se riconosciuto per tempo, l’autismo può essere affrontato nel modo più adeguato, permettendo al bambino un recupero adeguato e una crescita serena.
24 Giugno 2015

Minori, disabilità neurologiche e farmaci: un manuale per l’uso

Disturbi depressivi ma anche epilessia, ADHD e altri disturbi neurologici. Sono oltre 400mila i ragazzini con problemi neuropsichiatrici. L’Istituto Mario Negri fornisce indicazioni per gestirli.
27 Maggio 2015

Alzheimer: sovrappeso nell’infanzia predispone allo sviluppo della malattia

Il sovrappeso predispone a diabete e malattie cardiovascolari, ma non solo: se presente già nell’infanzia, rappresenta un fattore di rischio per l’insorgenza dell’Alzheimer. Lo hanno scoperto i ricercatori del Bambino Gesù.
13 Maggio 2015

Il sonnambulismo, una tendenza genetica ereditata come le altre parasonnie

Alzarsi di notte dal letto e girare per casa, senza ricordare nulla di tutto questo al mattino è diagnosticato come sonnambulismo, uno dei disturbi del sonno comuni in età pediatrica e tra gli adolescenti.
4 Maggio 2015

Diagnosi di epilessia in aumento nei bambini ma buone nuove in arrivo

Il disturbo epilettico nei bambini è in aumento ma per fortuna ci sono novità rassicuranti dalla ricerca scientifica. Sono stati scoperti nuovi marcatori per individuare per tempo la malattia così da intervenire prima possibile.
1 Aprile 2015

La primavera, oltre alle giornate più lunghe, porta anche il mal di testa

Il mal di testa in questa stagione si presenta con una maggior frequenza. La responsabilità è da attribuire alla stanchezza scolastica ma anche alle allergie. È importante non minimizzare il problema, ricorrendo anche al medico