4 Gennaio 2023

Il 7 gennaio per il mondo cattolico le feste sono finite, per gli ortodossi iniziano

Digiuno con grano e frutta, tutti in chiesa al tramonto, canti e trepida attesa dei regali. Ecco come i cristiano-ortodossi festeggiano il loro Natale, i festeggiamenti iniziano quando per i cattolici le feste sono tutte concluse.
2 Gennaio 2023
buoni propositi

I buoni propositi per il nuovo anno: perché sono necessari

Ogni 1° gennaio, è tradizione pensare a buoni propositi per l’anno nuovo. Vediamo come e perché aiutano la crescita dei bambini
30 Dicembre 2022
capodanno in sicurezza

Come festeggiare il Capodanno in casa con i bambini

Con i bambini piccoli in casa trascorrere il Capodanno nel nostro nido casalingo è spesso la scelta migliore per tranquillità e sicurezza
27 Dicembre 2022
a spasso con il freddo

Bambini piccoli e freddo, come vestirli

Il binomio bambini piccoli e freddo non è inconciliabile. L’importante è coprire bene i piccoli e uscire solo nelle ore in cui il sole è ben alto
21 Dicembre 2022
Buone maniere

Ripassiamo le regole delle buone maniere

Durante le vacanze si hanno più occasioni di viaggiare, frequentare locali pubblici, stare in mezzo alla gente: per questo è importante osservare regole di convivenza civile
14 Dicembre 2022

Natale tra due case

Sono sempre più numerosi i bambini che debbono dividere le feste natalizie tra la casa di mamma e la casa del papà. Quest’anno, con il Covid, la tristezza è ancor più in agguato
13 Dicembre 2022
recita di natale

Tornano le recite di Natale, idee per viverle nel modo giusto

Le recite natalizie sono un’occasione di divertimento e di condivisione, soprattutto insegnano ai bambini il rispetto dei ruoli e l’impegno
6 Dicembre 2022
maltrattamenti sui minori

In aumento abusi sui bambini dopo le restrizioni pandemiche

Le restrizioni, conseguenti alla pandemia hanno condotto ad un aumento di casi di abusi: quindi violenze sui bambini, e casi di bullismo
7 Novembre 2022
aiutare un bambino a socializzare

Quando il bambino non fa amicizia, aiutiamolo, vediamo come

Quando un bambino non fa amicizia dopo diverse settimane da inizio dell’anno scolastico, potrebbe esserci qualche problema, vediamo allora cosa fare
16 Settembre 2022
fase del no

Quando inizia la ribellione e come gestire i NO

Tra i venti e trenta mesi spesso i bambini rispondono – NO - a qualsiasi domanda. È una fase di passaggio normale della crescita, non preoccupiamoci
9 Settembre 2022
abbigliamento a cipolla a scuola

Vestiario giusto a scuola tra finestre aperte e caloriferi giù

Dal prossimo lunedì in classe con finestre aperte e termosifoni a regime ridotto per risparmiare. Impariamo a vestire i bambini a strati per il loro benessere
6 Settembre 2022
si torna a scuola

Si torna a scuola, tutte le regole per il rientro in sicurezza

Con certezza sappiamo: niente mascherine, niente distanziamento, tutti in classe allo stesso orario e niente DAD da Covid, ma forse … per risparmiare energia
5 Settembre 2022

La scuola apre le porte al nuovo anno 2022 -2023

Sarà questo un ritorno alla vita normale per i nostri ragazzi, dovrà essere vissuto come un nuovo inizio per aprire la loro mente al domani, il futuro dell’umanità
2 Settembre 2022
ritorno a scuola covid

Covid e nuove regole per l’anno scolastico che verrà

L’anno scolastico 2022-2023 è ormai il quarto alle prese con il Covid-19. Vediamo le nuove regole per gli ingressi in classe e per la permanenza in aulaTra pochi giorni inizia un nuovo anno scolastico, il quarto che vede alunni, famiglie e insegnanti alle prese con la pandemia da Covid-19. Secondo gli esperti, è possibile che in autunno ci sia un nuovo aumento dei contagi, a causa della variante Centaurus. Ecco, secondo le norme attuali, come si dovranno comportare i nostri figli in classe. Tutti in classe, mascherina solo in qualche caso Le restrizioni per il Covid-19 sono in scadenza i https://www.guidagenitori.it/la-crescita/sicurezza/mascherine-dove-e-quando-dal-1-maggio/ l 31 agosto e, al momento, il governo non ha intenzione di prorogarle. Resta la regola principale che tutti andranno in classe in presenza e solo i positivi al tampone oppure con temperatura superiore a 37,5° deve restare a casa. Chi ha problemi di salute preesistenti o rischi di sviluppare complicanze dopo il Covid non può restare a casa, ma dovrà indossare la mascherina Ffp2. Non sono più previsti ingressi a scaglioni, banchi distanziati, percorsi alternativi o limiti per l’attività sportiva. Torneranno in classe anche i docenti contrari al vaccino, che dallo scorso aprile tenevano lezioni a distanza. L’unica la raccomandazione attiva è quella di tenere aperte le finestre per garantire l’aerazione delle aule. No alla Dad, saranno i Presidi a stabile le regole dell’istituto Saranno le singole scuole a decidere se alcune precauzioni continueranno ad essere seguite anche d’ora in poi. Se la situazione epidemiologica peggiorerà, le scuole dovranno essere pronte a riattivare le misure dello scorso anno. Per questo motivo, nelle classi sarà presente la figura del - referente Covid - che si occuperà della gestione dei positivi. Questi alunni resteranno a casa fino a tampone negativo: un raffreddore non è sufficiente a giustificare l’assenza, dovranno esserci sintomi chiari come febbre o tampone positivo. I Presidi potranno anche decidere di riservare alla DAD un giorno alla settimana, questo nell’ottica del risparmio energetico a cui in questi giorni tutta l’Europa sta guardando. Normalità anche per le attività dei più piccoli, che frequentano i nidi e le scuole dell’infanzia. Se la situazione si aggraverà, torneranno in vigore le regole di prima: niente giochi portati da casa, sì a merenda in classe, divisione in gruppi fissi dei bambini e accompagnamento a scuola da parte di un solo adulto. Irrinunciabile sarà il perfetto lavaggio delle mani più volte al giorno https://youtu.be/LaCBtSZ9H8Q e soprattutto prima di portare le mani al viso. Giorgia Andretti
31 Agosto 2022
a quale età smartphone

Si torna a scuola e arriva anche la richiesta dello smartphone

È normale che i ragazzi chiedano uno loro smartphone, sta ai genitori far capire che non è il tempo giusto. La responsabilità dell’uso e solo dei genitori
3 Agosto 2022
come non smarrire un bambino

Piccole regole per non smarrire il bambino in vacanza

Per evitare di perdere il proprio figlio in spiaggiai, aiutiamoci con un sistema GPS, ma attenzione, non sostituisce il controllo dei genitori e l’educazione