social e cibo spazzatura
Il social più seguito dai ragazzi insegna a mangiare male
2 Agosto 2022
alimentazione contro il long covid
Long Covid, quali nutrienti sono di aiuto a star meglio?
3 Agosto 2022

Maccheroni alla norma, il trionfo delle melanzane

pasta alla norma

Oggi 3 agosto è tempo di di preparare la tavola: oggi maccheroni alla norma per un pH di 5,5 e per cena pollo e cavolfiore alla curcuma, pH totale di 5,7.  Chi ci segue da tempo ricordiamo che i nostri menù rispettano il pH neutro il più possibile. Questa settimana parleremo di Anemia da carenza di ferro, alcune volte vengono sottovalutati i sintomi di una forma di anemia dovuta alla carenza di questo metallo perché i sintomi si confondono con una stanchezza eccessiva. Tanto per cominciare vediamo quali sono i sintomi di questa forma di anemia.

Colazione: Kiwi, ananas e fiocchi di latte  –  Una  tazza di tè

Break:   Frullato alle fragoline

Pranzo:  Maccheroni alla norma

Break: Sandwich brie e avocado – una tazza di tè

Cena: Pollo e cavolfiore alla curcuma

 e… se stiamo svezzando il bambino: pappe dagli 8  mesi

Anemia da carenza di ferro, come vi ho raccontato ieri, il ferro è necessario per trasportare nel resto del corpo l’ossigeno necessario al metabolismo delle cellule. Ma di quanto ferro abbiamo bisogno di assumere ogni giorno per stare bene?

Gli uomini dovrebbero assumere circa 8 milligrammi di ferro al giorno. Noi donne, in età compresa tra 19 e 50 anni, abbiamo bisogno di più del doppio: circa 18 mg al giorno. In gravidanza è necessario inserire nella dieta quotidiana almeno il 27 mg e durante l’allattamento bisogno introdurre almeno 10 mg. Dopo i 50 anni, le nostre esigenze di ferro scendono allo stesso modo degli uomini: 8 mg al giorno perché non ci sono più le perdite di sangue mensili.

Essere vegetariano o vegano cambia tantissimo l’assorbimento del ferro dagli alimenti. Il corpo non assorbe il ferro dalle verdure così facilmente come dalle proteine animali come pesce, pollo e carne. Ecco perché i vegetariani o i vegani dovrebbero quasi raddoppiare la quantità giornaliera di ferro raccomandata dai medici. I vegetariani devono assume se uomini almeno 14 mg e 32 mg per le donne di età compresa tra 19 e 50 anni. E’ necessario però inserire nella dieta quotidiana anche molta vitamina C che si trova oltre che nelle arance, peperoni rossi, fragole e broccoli e kiwi, così da aiutare il corpo ad assorbire il ferro.

Zia Vittoria

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

Sostieni Guidagenitori.it

Il Covid-19 ha colpito al cuore anche l’economia, tutto si è fermato, pubblicità compresa, l’unica forma di sostentamento per fare e diffondere l’informazione medico-scientifica, obiettivo principale di Guidagenitori.it

I nostri giornalisti, tecnici informatici e tutti gli altri operatori che sorreggono il giornale, continuano a svolgere regolarmente il lavoro per offrire gratuitamente i servizi editoriali, nonostante le difficoltà economiche. Ecco perché il vostro contributo è prezioso.

Registrati o Accedi

Comments are closed.