rimedi per occhi affaticati
Ogni tipo di monitor affatica l’occhio, vediamo cosa fare
16 Maggio 2023
ovaio policistico
Conosciamo la sindrome dell’ovaio policistico
17 Maggio 2023

La caffeina, è un potente stimolante del cuore

hamburger di pollo
Condividi sui social

Oggi 17 maggio 2023.  Devo pensare al pranzo: oggi farò una bella zuppa di lenticchie per un pH di 5,9 e per cena hamburger di pollo con pisellini per un pH di 5,8. Il pH di oggi è a pranzo di 5,8 ed a cena di 6. Chi ci segue da tempo ricordiamo che i nostri menù rispettano il pH neutro il più possibile. Questa settimana vi racconterò un po’ di cose sulla caffeina: privilegi ed effetti collaterali sul corpo.

Colazione:  Mirtilli, Kiwi e pera con yogurt –  Una  tazza di tè

Break:  Mini croissant

Pranzo: Zuppa di lenticchie alla curcuma

Break: Mela e uvetta per snack – una tazza di tè

Cena:  Hamburger di pollo e porri con pisellini

e… se stiamo svezzando il bambino: pappe dagli 8 mesi

La caffeina, come già ieri vi ho scritto, è uno stimolante dell’attività psichica quindi aiuta ad essere più svegli e attenti, però come ho fatto l’esempio del cuore e della   digitale, anche la caffeina ha effetti sul cuore.

La caffeina, è un potente stimolante non solo del cervello ma anche del cuore, infatti, tende a far aumentare la frequenza cardiaca. Per la maggior parte delle persone questo non è un problema. Ma se il corpo è sensibile alla caffeina, il battito cardiaco potrebbe aumentare raggiungendo livello fastidiosi, ma soprattutto la caffeina resta attiva per molte ore così come la fr4equenza cardia una volta innescata, procurando le famose palpitazioni di cuore.

Oltre che sul cuore, gli effetti possono farsi sentire anche a livello di fastidio cerebrale, provocando il così detto mal di testa o emicrania. È bene quindi porre un limite all’assunzione della caffeina, tutti i fastidi dalla troppa caffeina scompaiono, emicrania compresa.

La caffeina, ha inoltre un effetto diuretico: significa che bisogna andare più spesso a fare pipì. Tanto per fare dei numeri, tre tazze di caffè corrispondono a circa trecento milligrammi di caffeina, ecco superato questo valore inizia l’effetto diuretico.  Ovviamente questo effetto svanisce riducendo la quantità di caffeina giornaliera.

Zia Vittoria

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

Sostieni Guidagenitori.it

Il Covid-19 ha colpito al cuore anche l’economia, tutto si è fermato, pubblicità compresa, l’unica forma di sostentamento per fare e diffondere l’informazione medico-scientifica, obiettivo principale di Guidagenitori.it

I nostri giornalisti, tecnici informatici e tutti gli altri operatori che sorreggono il giornale, continuano a svolgere regolarmente il lavoro per offrire gratuitamente i servizi editoriali, nonostante le difficoltà economiche. Ecco perché il vostro contributo è prezioso.

Registrati o Accedi

Comments are closed.