cibo sano in tavola
Mangiare bene aiuta la crescita psico fisica
15 Ottobre 2021
la scuola cattolica
La scuola cattolica, cosa vuole comunicare il film
18 Ottobre 2021

Il nostro menù del giorno 18_10_2021

halibut

Chi ci segue da tempo sa che i nostri menù rispettano il pH neutro il più possibile. Per pranzo oggi farò della zucca alla soia e sesamo e della quinoa bella calda per pH di 6,5 e per cena pollo alla curcuma per un pH totale di 5,9. Pranzo veloce da portare in ufficio ricco di proteine, è molto più facile di quello che si possa immaginare, questa settimana vi racconto un po’ di cose.

Colazione: Cachi, uva, fico india e melagranata –  Una  tazza di tè

Break:  Sandwich al pomodoro

PranzoZuppa di fagioli e soia

BreakTartine con yogurt e marmellata di castagne – una tazza di tè

CenaHalibut con porri, peperoni e olive

e… se stiamo svezzando il bambino:Pappe dopo i 10 – 11 mesi 

Hummus di ceci è davvero un pasto completo e soprattutto veloce da fare e senza sporcare molto! La salsa è originaria del Medio Oriente e va bene per insaporire le uova e aggiunge sapore alle uova e alle insalate di tonno. E’ un ottimo sostituto della maionese che, bontà sua vale ben 272 calorie e 35 grammi di grasso per quarto di tazza. L’hummus al contrario è ricco di proteine e fibre.

C’è poi il Toast di avocado con uova. Per un pasto veloce da portare in ufficio, schiacciare mezzo avocado con olio d’oliva e succo di lime e spalmare su due fette di pane integrale. Completare ciascuno con un uovo fritto. La ricerca mostra che mangiare avocado a pranzo allontana la fame per tutto il pomeriggio, purtroppo le calorie ci sono ed è bene utilizzare questo toast non più di una volta alla settimana.

Zia Vittoria

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

Sostieni Guidagenitori.it

Il Covid-19 ha colpito al cuore anche l’economia, tutto si è fermato, pubblicità compresa, l’unica forma di sostentamento per fare e diffondere l’informazione medico-scientifica, obiettivo principale di Guidagenitori.it

I nostri giornalisti, tecnici informatici e tutti gli altri operatori che sorreggono il giornale, continuano a svolgere regolarmente il lavoro per offrire gratuitamente i servizi editoriali, nonostante le difficoltà economiche. Ecco perché il vostro contributo è prezioso.

Registrati o Accedi

Comments are closed.