Pranzo da preparare la mattina? Insalata di riso e gamberi

sicurezza bambini mare piscina
Troppi incidenti mortali in mare, le regole per prevenirli
19 Luglio 2022
nuova ondata covid
Covid-19, il caldo non ferma i contagi dell’ultima variante
20 Luglio 2022

Pranzo da preparare la mattina? Insalata di riso e gamberi

insalata di riso e gamberi

Oggi 20 luglio, oggi Insalata di riso e gamberi per un pH 5,8  e per cena una bella frittata alla greca  per un pH  totale di 5,9.  Chi ci segue da tempo ricordiamo che i nostri menù rispettano il pH neutro il più possibile. E… che dire…  siamo proprio nel pieno dell’estate con caldo afoso condito con qualche dispettosa solata di vento. Dopo i menù info sul potassio.

Colazione:  Fragole e mirtilli con fiocchi di mais  –  Una  tazza di tè

Break:   Pop-corn  &  cioccolato fondente

Pranzo: Insalata di riso e gamberi

Break:  Anguria quadrata – una tazza di tè

Cena:  Frittata alla greca

e… se stiamo svezzando il bambino: pappe dagli 8  mesi

Oggi andiamo alla scoperta del potassio contenuto nella frutta che non siano le solite banane, di cui peraltro ne abbiamo già parlato.

Le prugne secche – sono ricchissime di fibre e di potassio, hanno però un grandissimo difetto: sono ricchissime di zucchero, questo perché i produttori di frutta secca, usano aggiungere zucchero in quantità industriali – circa 30 grammi per ½ tazza.  È anche possibile bere l’acqua di bollitura delle prugne secche, anzi, è un concentrato di potassi.

Uva passa – proprio come le prugne secche è ricca di potassio e fibre e, purtroppo, anche di zucchero, però può essere aggiunta a insalate, piatti a base di verdure, dessert o semplicemente mangiarli come spuntino. E’ necessario però non dimenticare che lo zucchero contenuto è circa di 58 grammi per ½ tazza.

Avocado – Anche se è troppo spesso utilizzato nei piatti salati, in realtà l’avocado è un frutto e non appartiene alla classe delle verdure. L’avocado è ricchissimo di potassio oltre alle vitamine A, C ed E. Questa frutta tropicale contiene tanti grassi monoinsaturi sani che potrebbero dare una grande mano a ridurre il livello di colesterolo.


Anguria – cosa c’è di meglio, nel bel mezzo di una calda giornata estiva, di mangiare una bella fetta di anguria detto anche cocomero? Il cocomero è ricchissimo di acqua, dando così una grande mano a mantenere idratato l’intero organismo.  Oltre al potassio, ovviamente, il cocomero è anche ricchissimo di licopene aiutando così a contenere l’infiammazione che aiuta a combattere l’infiammazione quando ti alleni al caldo.

Zia Vittoria

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

Sostieni Guidagenitori.it

Il Covid-19 ha colpito al cuore anche l’economia, tutto si è fermato, pubblicità compresa, l’unica forma di sostentamento per fare e diffondere l’informazione medico-scientifica, obiettivo principale di Guidagenitori.it

I nostri giornalisti, tecnici informatici e tutti gli altri operatori che sorreggono il giornale, continuano a svolgere regolarmente il lavoro per offrire gratuitamente i servizi editoriali, nonostante le difficoltà economiche. Ecco perché il vostro contributo è prezioso.

Registrati o Accedi

Comments are closed.