mthfr mutazione genetica
Rischio di trombosi non solo in gravidanza e nel post partum
22 Novembre 2022
giovani e problemi di udito
Il rumore eccessivo è causa di danni all’udito per i giovani
23 Novembre 2022

Pasta a pranzo: strozzapreti di farro con zucchine

strozzapreti

Oggi 23 novembre, strozzapreti, è tanto che non mangiamo la pasta, quindi, strozzapreti di farro con le zucchine per un pH di 5,8 e per cena   una bella fritta tona con broccoli per un pH totale di 5,7. Chi ci segue da tempo ricordiamo che i nostri menù rispettano il pH neutro il più possibile.  Siamo arrivati alle porte di Natale, mancano solo 32 giorni, è d’obbligo mostrarsi belle e rilassate alle prossime conviviali che sicuramente si accavalleranno tra cene di lavoro, merende di scuola, apericena di danza e poi finalmente le feste con i pranzi luculliani in famiglia. Dopo i menù qualche consiglio

Colazione:   Banane pere e uva con yogurt e noci –  Una  tazza di tè

Break:  Sandwich alle carote

Pranzo:  Strozzapreti di farro con zucchine

BreakFrullato di Banana e mandorle – una tazza di tè

Cena: Frittata con broccoli

e… se stiamo svezzando il bambino: pappe dopo 10-11 mesi

Continuo la carrellata conoscitiva dei prodotti per rendere la nostra pelle bella e luminosa in attesa delle feste di Natale.  Ieri vi ho raccontato dei prodotti per le rughe ed oggi invece parlerò del rilassamento cutaneo e dei nutrienti adatti: i peptidi e le ceramidi

Tutti i trattamenti per la pelle i cui ingredienti principali sono a base del fattore di crescita: topici o peptidi, potrebbero aiutare il derma a rassodare la pelle. I peptidi sono gruppi di aminoacidi che aiutano a produrre proteine, incluso il collagene. Questa è la principale proteina presente nella pelle. Quindi applicare tutti i giorni una buona crema idratante alle ceramidi significa dare un grande aiuto ai grassi che si trovano negli strati più profondi dell’epidermide.

L’idrochinone è un farmaco da banco utilizzato per decolorare la pelle, può sbiadire le macchie scure del sole. I retinoidi invece possono rendere il tono della pelle più uniforme. Uno studio di qualche mese affermava che anche la vitamina C è d’aiuto per sbiadire le macchie dell’età, ma deve essere utilizzata per almeno 12 settimane. L’acido kojico, altra sostanza chimica che viene spesso utilizzata come ingrediente per lo sbiancamento della pelle. Quando si utilizza uno di questi prodotti è bene assicurarsi di indossare la protezione solare. Le macchie scure del viso possono tornare se la pelle continua ad essere esposta a raggi del sole senza una adeguata protezione solare, ovvero, almeno fattore 50.

Zia Vittoria

Sostieni Guidagenitori.it

Il Covid-19 ha colpito al cuore anche l’economia, tutto si è fermato, pubblicità compresa, l’unica forma di sostentamento per fare e diffondere l’informazione medico-scientifica, obiettivo principale di Guidagenitori.it

I nostri giornalisti, tecnici informatici e tutti gli altri operatori che sorreggono il giornale, continuano a svolgere regolarmente il lavoro per offrire gratuitamente i servizi editoriali, nonostante le difficoltà economiche. Ecco perché il vostro contributo è prezioso.

Registrati o Accedi

Comments are closed.