Torna l’ora solare come ogni anno a fine ottobre
27 Ottobre 2016
Febbre e dolore, quali farmaci usare
28 Ottobre 2016

Il nostro menù del giorno 28_10_2016

merluzzo

Una piccola curiosità, nella Roma antica per trasportare il vino erano utilizzati dei recipienti realizzati con il legno della quercia. Era usato questo legno perché era facile da curvare e piegare, si accorsero così che il vino trasportato aveva un sapore migliore rispetto a quello consumato sul posto. Si deve quindi agli antichi  romani il metodo dell’invecchiamento del vino nelle botti di legno. All’epoca le coltivazioni di viti erano intensive, l’uva era utilizzata come frutta e come bevanda, era però bevuta non come vino puro ma diluito in proporzione con l’acqua.

L’Italia è il primo produttore di vino al mondo ma per fortuna non lo beviamo tutto noi, intorno a  vino c’è un business da capogiro, viene, infatti, esportato. Ho trovato uno studio del California Wine Institute che ha analizzato chi sono i principali consumatori di vino al  mondo, non ci volevo credere e penso farete fatica anche voi a crederlo: il Vaticano, sono i primi consumatori procapite al mondo con 74 litri all’anno per ogni persona!  In questo conteggio non ci rientra il vino utilizzato per la celebrazione eucaristica.  A seguire la Francia con 45 litri a persona e l’Italia con 37 litri. I più  virtuosi sono i cinesi, bevono solo un litro di vino pro-capite l’anno.

Bene ragazze mie, questa settimana vi ho allietato con un po’ di informazioni sul vino, giacché è tempo di vendemmia. Oggi devo fare un po’ di dolcetti per Halloween, Regina e Mafaldina me lo hanno chiesto ed io, devo esaudire i loro desideri.

Tempo del pranzo in arrivo: cus cus ai legumi per un pH di 6 e cena  con merluzzo  e patate all’acqua pazza per  un pH totale di 5,7

 

Colazione: Mele al forno con mandorle e noci Una  tazza di tè

Break: Arance per uno snack veloce 

Pranzo: Cous cous ai legumi

Break: Dolcetti di  Halloween di Sakira 

Cena: Merluzzo e patate all’acqua pazza

e….se stiamo svezzando il bambino   Pappe dopo i 10 – 11 mesi 

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

Zia Vittoria

 

Registrati o Accedi

Lascia un commento