Casa sicura: tutti i prodotti pericolosi per i bambini

penne ai fiori di zucchina
Il nostro menù del giorno 04_06_2021
4 Giugno 2021
conchiglie ricotta e basilico
Il nostro menù del giorno 07_06_2021
7 Giugno 2021

Casa sicura: tutti i prodotti pericolosi per i bambini

sostanze pericole in casa
  • La candeggina – conosciuta anche come varecchina, può irritare il naso, la pelle, gli occhi e la gola, per questo motivo va sempre utilizzata con le finestre aperte e con un buon flusso d’aria.  Toccare la candeggina non diluita con acqua potrebbe far comparire sulla pelle delle eruzioni rosse. Tenere la candeggina lontano dalla cucina o se necessario posizionarla in modo più che sicuro, quindi lontano dalla portata dei bambini. La varecchina, se ingerita non solo provoca il vomito, ma danneggerà anche lo stomaco e l’esofago, per questo motivo non deve mai stare vicino a cibo o bevande.  Inoltre, la varecchina non deve mai essere mescolata con l’ammoniaca, si possono sprigionare dei fumi tossici
  • Detergente per scarichi l’ingrediente principale è l’acido solforico, il vapore sprigionato potrebbe irritare fortemente la pelle e gli occhi e persino danneggiare il tratto digestivo, i reni e il fegato. È bene indossare sempre occhiali e guanti per proteggere la pelle e gli occhi e soprattutto utilizzarlo sempre con le finestre aperte creando possibilmente ricambio d’aria.
  • L’ammoniaca è fortemente corrosiva se utilizzata non diluita in acqua, infatti, danneggia o distrugge le cose con cui entra in contatto epidermide compresa. Una lunga esposizione all’ammoniaca irrita fortemente gli occhi, il naso e la gola, anche piccole quantità possono irritare. Non mescolarla mai con la candeggina.
  • Detersivo per il bucatopolvere o liquido il detersivo contiene enzimi che rimuovono lo sporco dai vestiti, ma gli stessi enzimi sono nocivi per il corpo e se esposti a grandi quantità potrebbe innescarsi una reazione asmatica. In caso di acquisto di detersivo sotto forma di cialde, con aspetto simile alle caramelle, vanno tenuti fuori dalla portata dei bambini.
  • Pulitore di tappeto questi prodotti utilizzano le stesse sostanze chimiche delle lavanderie a secco. I fumi sprigionati possono dare vertigini, nausea e perdita di appetito. Quando si usano è bene avere sempre le finestre aperte e indossare una mascherina.
  • Deodoranti per ambientila maggior parte dei deodoranti per ambienti contiene sostanze chimiche come formaldeide, distillati di petrolio, p-diclorobenzene e propellenti per aerosol, per questo motivo non dovrebbero mai essere usati nelle vicinanze di una fiamma, tipo accendino, perché potrebbe sprigionarsi una fiammata intesa. Il bicarbonato di sodio è un’alternativa naturale ai cattivi odori, posizionare una ciotola con tre o quattro cucchiai di bicarbonato negli ambienti che desideriamo deodorare.
  • Naftalina l’aspetto simile a caramelle, paline bianche, potrebbe invogliare i bambini a metterle in bocca. È importante tenerle quindi lontano e in sicurezza per i bambini, le palline sono a base di pesticidi e i loro fumi possono causare vertigini e mal di testa. Un modo alternativo alla naftalina quando si ripongono gli indumenti invernali e chiuderli in buste sottovuoto.
  • Insetticidi – che si tratti di un trattamento per pulci e zecche per un animale domestico, spray per insetti o trappole per esche per parassiti, la maggior parte di questi prodotti sono a base di sostanze chimiche nocive. Non accarezzare gli animali per ventiquattro ore dopo aver usato il trattamento per pulci e zecche su di loro. Gli spray per gli insetti volanti non devono mai essere spruzzati in cucina, vicino agli utensili di cucina e/o sugli asciugamani. Una volta spruzzato l’insetticida in una stanza è bene lasciar passare almeno un’ora prima entrare. Ovviamente dopo aver utilizzato lo spray è bene lavarsi le mani con acqua e sapone.

Sahalima Giovannini


Sostieni Guidagenitori.it

Il Covid-19 ha colpito al cuore anche l’economia, tutto si è fermato, pubblicità compresa, l’unica forma di sostentamento per fare e diffondere l’informazione medico-scientifica, obiettivo principale di Guidagenitori.it

I nostri giornalisti, tecnici informatici e tutti gli altri operatori che sorreggono il giornale, continuano a svolgere regolarmente il lavoro per offrire gratuitamente i servizi editoriali, nonostante le difficoltà economiche. Ecco perché il vostro contributo è prezioso.

Registrati o Accedi

Comments are closed.