L’obesità infantile può modificare la struttura cerebrale
14 Gennaio 2020
Paranoia, termine abusato senza reale conoscenza
15 Gennaio 2020

Il nostro menù del giorno 15_01_2020

Crema al limone

Il freddo pungente continua a farci provare brividi, ma dì altra parte siamo quasi al centro dei giorni della merla, i gironi più freddi dell’anno, oggi è 15 e i giorni merlosi sono il 30 e 31 gennaio, insomma si avvicinano velocemente.

Continuo a proporvi gli alimenti che ci aiutano a combattere il raffreddore, tra questi abbiamo lo zenzero meglio conosciuto come ginger, ovvero la stessa cosa, è una radice importata dall’oriente.  Una bella e calda tazza di tè allo zenzero è la bevanda giusta, soprattutto quando iniziano i primi sintomi del naso che cola acqua.  Alcuni studi hanno dimostrato le capacità di questa radice dal sapore piccante nel prevenire il raffreddore comune, sembra che sia in grado di bloccare il virus.

Ci sarebbe poi la capsaicina, la sostanza di cui sono ricchi i peperoncini, sembra che funzioni bene come decongestionante del naso, non saprei dirvi con certezza come funziona, noi usiamo pochissimo peperoncino, solo in casi eccezionali!

Di certo non possiamo dimenticare il latte e tutti i suoi derivati: una tazza di latte caldo con aggiunta di miele aiuta a riposare bene la notte. Ovviamente il miele non deve essere      somministrato ai bambini con meno di due anni per possibili reazioni allergiche.

Eccoci arrivati al controllo del pH: orzo perlato alle zucchine siamo a un bel 6 mentre l’Halibut con i vegetali siamo a un bel 6,2.

Zia Vittoria

Colazione: Toast dolce per il mattino alla  banana  –  Una tazza di tè

Break: Arance per uno snack veloce

Pranzo: Orzo perlato alle zucchine

BreakCrema al limone ed una tazza di tè

Cena: Halibut con porri, peperoni e olive



e… se stiamo svezzando il bambino Pappe dagli 8 mesi

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire



Registrati o Accedi

Lascia un commento