cani e gatti per i nonni
Anziani, la compagnia di un pet fa bene al cervello
15 Giugno 2022
frullato
Un break fresco con frullato di banana e mandorle
16 Giugno 2022

Come difendersi dalle punture di zanzare

proteggersi dalle zanzare

Con i primi caldi arrivano anche loro: le terribili zanzare. Solo nel nostro Paese sono schedate circa 70 specie, tra queste: la zanzara comune, la zanzara tigre e la zanzara coreana, la più resistente alle temperature rigide. Oltre alle punture, responsabili di prurito e la fastidio, le zanzare possono anche causare malattie esotiche come  la Zika, la Dengue e Chikungunya, anche se nel nostro paese al momento non sembrano esserci grossi rischi. Anche le semplici punture sono fastidiose e i bambini in particolare, grattandosi, possono procurarsi infezioni. Ecco allora come difendersi dalle zanzare.

Zanzare: giardini e terrazzi in ordine

Eseguire un’accurata pulizia del giardino o terrazzo è un modo per tenere lontane le zanzare e anche gli altri insetti. Avere l’erba troppo alta, soprattutto se umida, rappresenta l’ambiente ideale per la deposizione delle uova delle zanzare. Si possono anche arredare i propri spazi verdi con piante e fiori che, grazie ai loro principi attivi, svolgono la funzione di repellenti contro questi infestanti, come gerani, calendula, lavanda e citronella. Anche il basilico, l’erba gatta e la menta, grazie al loro particolare aroma aiutano a tenere lontane le zanzare.  Andrebbero eliminati i ristagni dai sottovasi, annaffiatoi, grondaie. L’accumulo di acqua stagnante e le possibili fonti di umidità sono luoghi dove le zanzare depongono le uova. Attenzione anche agli irrigatori automatici apposti nei giardini: i bidoni di raccolta dell’acqua devono essere chiusi con coperchio oppure dotati di retina antizanzare ben fissata.

Gli accorgimenti in casa per le zanzare

Una pratica tutt’altro che banale sono le vecchie zanzariere, che ancora oggi rappresentano il metodo principale per difendersi dagli insetti. L’importante è che siano di buona qualità e installate correttamente. Mantenere la zanzariera pulita regolarmente con prodotti non particolarmente aggressivi permette una maggior igiene e durata del proprio investimento. Sulle zanzariere si possono utilizzare repellenti specifici, anche a base di sostanze naturali. Negli ambienti interni oggi esistono molti sistemi non tossici per allontanare gli insetti. Un alleato per proteggersi dagli insetti durante la stagione afosa è il ventilatore, oppure le pale a soffitto. L’aria che circola nell’ambiente intralcia il volo delle zanzare, impedendo loro di muoversi liberamente. Questo permette anche di ridurre la quantità di CO2, una delle sostanze chimiche che più attirano gli infestanti.

Zanzare e igiene personale  

Per prevenire le punture di zanzare è utilissimo indossare pantaloni e maglie a maniche lunghe di colori chiari. La pelle deve essere pulita, perché il sudore ma anche le profumazioni e le essenze attirano gli insetti. Sulla pelle si possono poi applicare repellenti specifici che risultano fastidiosi alle zanzare. Anche per i bambini dovrebbero essere protetti con prodotti specifici per l’infanzia. Si devono applicare anche sui punti che di solito vengono trascurati, per esempio il collo, i polsi e le caviglie.  È sempre importante attuare una prevenzione antizanzare nelle proprietà private e a livello condominiale se in presenza di giardini e zone verdi circostanti, affidandosi a professionisti della disinfestazione, in grado di gestire la proliferazione di questo insetto in modo adeguato.

Lina Rossi

Sostieni Guidagenitori.it

Il Covid-19 ha colpito al cuore anche l’economia, tutto si è fermato, pubblicità compresa, l’unica forma di sostentamento per fare e diffondere l’informazione medico-scientifica, obiettivo principale di Guidagenitori.it

I nostri giornalisti, tecnici informatici e tutti gli altri operatori che sorreggono il giornale, continuano a svolgere regolarmente il lavoro per offrire gratuitamente i servizi editoriali, nonostante le difficoltà economiche. Ecco perché il vostro contributo è prezioso.

Registrati o Accedi

Comments are closed.