giovani e social media
Troppo tempo passato sui social, salute psichica a rischio
25 Gennaio 2024
giovani e suicidio
Ragazzi e rischio suicidio, uno studio del Cnr-Irpps
26 Gennaio 2024

Succo di limone a protezione del sistema cerebrale

Condividi sui social

Oggi 26 gennaio 2024. Finalmente è venerdì ed è tempo di preparare il pranzo, oggi minestra di porri e zucca per un pH di 6,3, e per cena baccalà e purea di broccoli e patate sono un buon compromesso che ci regala un valore pH di 5,8. Chi ci segue da tempo sa che i nostri menù rispettano il pH neutro il più possibile. Limone, questa settimana vi racconterò info sul limone.

Colazione: Kiwi, ananas e fiocchi di latte  –  Una  tazza di tè

Break:  Snack Misto di pop-corn e frutta secca

Pranzo: Zuppa di  zucca  e porri

BreakCastagnole  – una tazza di tè

Cena: Baccalà alla vicentina Mousse di patate e broccoli             

e se stiamo svezzando il bambino:  Pappe dagli 8  mesi

Oggi iniziano tre giorni della merla…. Brrrr. Che freddo!

Torniamo al nostro limone, non immaginavo che ci fossero tante cose da dire su questo frutto giallo… l’essere ricchi flavonoidi regala una bella barriera verso le malattie cardiache.  Il beneficio verso il cuore è dovuto alla capacità del succo di limone di mantenere i grassi e gli zuccheri nel sangue a livelli bassi.

Ancora qualche piccola informazione: il succo di limone potenzia il cervello e mantiene le cellule cerebrali al sicuro da sostanze tossiche nel corpo. E poiché proteggono i neuroni, le cellule del cervello, mantengono sane le cellule dall’infiammazione, aiutando a prevenire malattie cerebrali come il morbo di Parkinson e l’Alzheimer.

Zia Vittoria

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

Sostieni Guidagenitori.it

Il Covid-19 ha colpito al cuore anche l’economia, tutto si è fermato, pubblicità compresa, l’unica forma di sostentamento per fare e diffondere l’informazione medico-scientifica, obiettivo principale di Guidagenitori.it

I nostri giornalisti, tecnici informatici e tutti gli altri operatori che sorreggono il giornale, continuano a svolgere regolarmente il lavoro per offrire gratuitamente i servizi editoriali, nonostante le difficoltà economiche. Ecco perché il vostro contributo è prezioso.

Registrati o Accedi

Comments are closed.