Ripartiamo con i giusti ritmi dalla sveglia alla nanna

pasta alla norma
Il nostro menù del giorno 02_09_2021
2 Settembre 2021
tonno-scottato
Il nostro menù del giorno 03_09_2021
3 Settembre 2021

Ripartiamo con i giusti ritmi dalla sveglia alla nanna

È tempo di riprendere i giusti ritmi, indubbiamente le vacanze hanno facilitato il rilasciamento generale rispetto a tutta la quotidianità: orari della sveglia, orari per andare a nanna, orari del pranzo… insomma è arrivato il tempo di fare ordine tra le regole. Impostiamo una tabella di marcia, da seguire già qualche giorno prima dell’inizio della scuola.

Tutto deve iniziare la sera prima

Affinché si possa affrontare una giornata pronti ad apprendere tutte le informazioni utili alla crescita psico-cognitiva di un bambino, è necessario dormire la giusta quantità di sonno appropriata anche all’età. Quindi, dopo aver riposto i giochi e fatto una bella doccia rilassante, si passa alla cena. Anche se la scuola non è ancora iniziata, è bene insegnare al bambino ad organizzare l’abbigliamento per il giorno seguente e quanto sarà necessario avere a disposizione per le attività che si dovranno compiere la mattina. Tute e gonne, pantaloni e camicie si scelgono alla sera e si ripongono su una sedia o in fondo al letto, pronti per essere indossati il mattino. Queste attività devono essere compiute dal bambino con la sola supervisione della mamma o del papà, devono infatti imparare ad essere autonomi nella loro organizzazione quotidiana. Ovviamente va ben spiegato che questo e un esercizio oggi di prova, ma sarà necessario perché al mattino, quando ci sono gli orari da rispettare, con la fretta si corre il rischio di dimenticare qualcosa. Dopo aver predisposto ogni cosa pronta per il mattino, è bene passare una decina di minuti a leggere un racconto oppure ad ascoltare un brano musicale rilassante ed entro le 21,30 a nanna per garantirsi il buon sonno necessario per affrontare l’indomani.

Colazione seduti a tavola e senza fretta

Avendo ben dormito e soprattutto abbastanza, ci si sveglia riposati e senza correre il rischio di restare addormentati a letto. È bene programmare la sveglia un’ora prima di uscire di casa, così da avere tempo per fare colazione come si deve, seduti a tavola, il tempo c’è: zaino e indumenti sono già pronti dalla sera. Via libera allora alla sana colazione: latte, tè o spremute di frutta e fette biscottate per una scorta di energia fino a metà mattina per il break,  proprio come Zia Vittoria suggerisce nei suoi menù. Se la scuola non è distante, perché non valutare l’opportunità di andarci a piedi? Una passeggiata di buon passo non solo mette di buon umore, ma soprattutto fa bene al fisico anche di mamma e papà, infatti, il movimento migliora la circolazione e fa pompare il sangue più in fretta, così si scacciano gli ultimi ricordi del sonno e al cervello affluiscono più sangue e più ossigeno. Ecco, sono proprio queste le cose necessarie per iniziare la giornata con il massimo della concentrazione e del rendimento.

Sahalima Giovannini


Sostieni Guidagenitori.it

Il Covid-19 ha colpito al cuore anche l’economia, tutto si è fermato, pubblicità compresa, l’unica forma di sostentamento per fare e diffondere l’informazione medico-scientifica, obiettivo principale di Guidagenitori.it

I nostri giornalisti, tecnici informatici e tutti gli altri operatori che sorreggono il giornale, continuano a svolgere regolarmente il lavoro per offrire gratuitamente i servizi editoriali, nonostante le difficoltà economiche. Ecco perché il vostro contributo è prezioso.

Registrati o Accedi

Comments are closed.