Acne si verifica quando i follicoli piliferi si ostruiscono

dentice
Proteine del salmone: sono ricche di Omega-tre
1 Giugno 2023
biscotto
Un frullato di proteine può sostituire una cena
2 Giugno 2023

Acne si verifica quando i follicoli piliferi si ostruiscono

genesi del l'acne
Condividi sui social

L’acne appare tipicamente sul viso, sulla fronte, sul petto, sulla parte superiore della schiena e sulle spalle perché in queste aree della pelle sono distribuite la maggior parte delle ghiandole sebacee. I follicoli piliferi sono direttamente collegati alle ghiandole sebacee. La parete del follicolo può gonfiarsi e dare origine a un punto bianco. Altra opportunità il follicolo potrebbe aprirsi in superfice e dare origine ai punti neri, questo avviene perché il poro è congestionato da batteri e olio diventando marrone quando è esposto all’aria.

Radiografia dei brufoli dell’acne

I brufoli sono macchie rosse in rilievo con un centro bianco, si sviluppano quando i follicoli piliferi bloccati si infiammano o si infettano con i batteri. Le infiammazioni avvengono alla base dei follicoli piliferi producendo cisti sotto la superficie della pelle. Le ghiandole sudoripare, di solito non sono coinvolte nell’acne. Nonostante siano disponibili trattamenti specifici l’acne può essere persistente. I brufoli guariscono lentamente e quando uno comincia a scomparire, gli altri sembrano spuntare.

I principali fattori endogeni responsabili dell’acne

I principali responsabili dell’acne sono i cambiamenti ormonali. Gli androgeni, gli ormoni che predispongono gli adolescenti alle variazioni psicofisiche aumentano durante la pubertà e provocano l’ingrossamento delle ghiandole sebacee e la produzione di più sebo. Anche i cambiamenti ormonali durante la mezza età, in particolare nelle donne, possono generare l’acne.  La genetica gioca un ruolo importante nell’acne, se entrambi i tuoi genitori hanno sofferto di acne, è altamente probabile che anche i figli sviluppino la problematica.

Fattori secondari esterni responsabili dell’acne

La dieta è uno dei principali responsabili esterni, gli studi indicano che il consumo di determinati alimenti, inclusi cibi ricchi di carboidrati, come pane e patatine, possono peggiorare l’acne. Sono necessari ulteriori studi per esaminare se le persone con acne trarrebbero beneficio dal seguire specifiche restrizioni dietetiche. Il cioccolato, contrariamente a quanti molti possono pensare non ha nessun effetto sull’acne. Alcuni farmaci possono peggiorare la situazione e tra i più noti sono i corticosteroidi, il testosterone o i Sali di litio.

Fattori secondari meccanici responsabili dell’acne

I cosmetici non peggiorano necessariamente l’acne, è importante utilizzare un trucco oil-free per non ostruire i pori, il trucco va rimosso tutte le sere senza strofinare la pelle troppo forte o pulirla con saponi aggressivi o prodotti chimici irrita la pelle e può peggiorare l’acne. Infine attenzione all’attrito o alla pressione sulla pelle causata da caschi, zaini e cellulari.

Complicazioni

Le persone con tipi di pelle più scuri hanno maggiori probabilità rispetto alle persone con pelle più chiara di sperimentare queste complicazioni dell’acne e sono: le cicatrici e il colore della pelle. Dopo che l’acne è scomparsa, la pelle colpita può essere più scura o più chiara rispetto a prima che si verificasse la condizione. E’ importante  proteggere la pelle dal sole per evitare inestetismi permanenti.

Sahalima Giovannini

Sostieni Guidagenitori.it

Il Covid-19 ha colpito al cuore anche l’economia, tutto si è fermato, pubblicità compresa, l’unica forma di sostentamento per fare e diffondere l’informazione medico-scientifica, obiettivo principale di Guidagenitori.it

I nostri giornalisti, tecnici informatici e tutti gli altri operatori che sorreggono il giornale, continuano a svolgere regolarmente il lavoro per offrire gratuitamente i servizi editoriali, nonostante le difficoltà economiche. Ecco perché il vostro contributo è prezioso.

Registrati o Accedi

Comments are closed.