Effetti antidepressivi dello sport nei bambini

Kiwi mirtilli e melone giallo
Gli alimenti per prevenire le malattie da raffreddamento
19 Gennaio 2023
zuppa
Zuppa di ceci e spinaci per abbattere il freddo
20 Gennaio 2023

Effetti antidepressivi dello sport nei bambini

sport come antidepressivo

Lo sport nei bambini ha un ruolo importantissimo, con benefici sia sul piano fisico sia su quello mentale. Per questa ragione, i giovanissimi dovrebbero praticare con regolarità un po’ di sport, da attività vere e proprie strutturate in palestra, a gioco all’aperto che preveda corse e salti. La raccomandazione arriva da un gruppo di esperti dell’Università di Hong Kong: hanno svolto una ricerca pubblicata su Jama Pediatrics, secondo la quale lo sport nei bambini svolge anche un effetto antidepressivo.

Sport nei bambini ed effetti sull’umore

I ricercatori hanno condotto un’ampia meta-analisi coinvolgendo 2.441 adolescenti con un’età media di 14 anni. Tutti avevano ricevuto una diagnosi clinica di depressione e in tutti è stato riscontrato un beneficio più o meno significativo dell’attività fisica sui sintomi depressivi. Le maggiori riduzioni dei segnali depressivi sono state ottenute dai partecipanti di età superiore ai 13 anni e con diagnosi di malattia mentale e/o depressione, con un intervento della durata complessiva non superiore a 12 settimane con tre sessioni settimanali di attività fisica. Gli autori sostengono quindi che gli interventi di attività fisica sono utili per ridurre i sintomi depressivi nei bambini e negli adolescenti. Studi futuri dovranno stabilire con quale frequenza lo sport nei bambini darà maggiori benefici, la durata e i controlli da effettuare per un effetto realmente benefico.

Depressione nei bambini, un problema comune

La depressione è un disturbo mentale molto comune tra bambini e adolescenti. Solo una piccola parte di giovanissimi cerca o riceve un trattamento specifico per il disturbo. I ragazzini, infatti, rifiutano di ammettere di stare poco bene, perché temono di essere considerati strani o deboli. Agli adulti appare spesso incomprensibile che un ragazzino possa ammalarsi di depressione. È invece importante combattere la scarsa conoscenza della depressione. I genitori oltre gli insegnanti, dovrebbero far attenzione a sintomi come:

In presenza di due o più di questi sintomi, è bene parlarne con il pediatra che potrà coinvolgere lo specialista adatto e nel caso studiare insieme un intervento che comprenda anche attività sportiva.

Giorgia Andretti

Sostieni Guidagenitori.it

Il Covid-19 ha colpito al cuore anche l’economia, tutto si è fermato, pubblicità compresa, l’unica forma di sostentamento per fare e diffondere l’informazione medico-scientifica, obiettivo principale di Guidagenitori.it

I nostri giornalisti, tecnici informatici e tutti gli altri operatori che sorreggono il giornale, continuano a svolgere regolarmente il lavoro per offrire gratuitamente i servizi editoriali, nonostante le difficoltà economiche. Ecco perché il vostro contributo è prezioso.

Registrati o Accedi

Comments are closed.