Iscrizione a scuola, ecco come si fa

halibut
Il nostro menù del giorno 13_01_2021
13 Gennaio 2021
latte
Il primo alimento della vita: il latte
13 Gennaio 2021

Iscrizione a scuola, ecco come si fa

Fino al 25 gennaio c’è ancora tempo per effettuare l’iscrizione a scuola per i propri figli. È necessario effettuare prima la registrazione e procurarsi il codice della scuola

Ancora due settimane di tempo, fino al 25 gennaio, per fare l’iscrizione a scuola dei propri figli. A dover fare l’iscrizione sono tutti gli alunni del primo anno di ogni ciclo scolastico, quindi chi entra alla scuola primaria – ex elementari, alla secondaria di primo grado – ex medie e alla secondaria di secondo grado – le scuole superiori. In tutti gli altri casi l’iscrizione alla classe successiva avviene in modo automatico. Le iscrizioni on line sono obbligatorie per le scuole statali e facoltative per le scuole paritarie; riguardano anche i corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali delle regioni che hanno aderito alla procedura: Calabria, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto.

La registrazione è il primo passo da fare

Dalle ore 9.00 dello scorso 19 dicembre e fino al 25 gennaio è possibile effettuare la registrazione. Le iscrizioni vere e proprie sono partite lo scorso 4 gennaio alle ore 8,00 del mattino e si concluderanno il 25 gennaio alle 20,00. Non occorre preoccuparsi se non è stata ancora effettuata l’iscrizione, perché averlo fatto per primi non dà diritto a priorità e c’è ancora tutto il tempo per effettuare l’iscrizione a scuola. Per accedere al Servizio è necessaria la registrazione da parte di un genitore o da chi esercita la responsabilità genitoriale. Se si è già registrati non occorre ripetere tale operazione. Ci si deve connettere dal proprio computer, oppure da quello di un amico, da un centro pubblico o da un patronato, al portale Chi ha un’identità digitale SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale – potrà accedere con le credenziali del gestore che ha rilasciato l’identità.

L’iscrizione vera e propria è il secondo passo da fare

Si devono quindi seguire le procedure fino a quando verrà rilasciata una password che servirà per la successiva iscrizione. Senza password non è possibile iscriversi. Inoltre, è necessario sapere a quale scuola si intende iscrivere il proprio figlio. L’elenco delle scuole si trova nel portale – Scuola in Chiaro – raggiungibile anche dal sito delle iscrizioni on line, in alto a destra, raccoglie i profili di tutti gli istituti italiani. Su questo portale sono presenti informazioni essenziali per la scelta, come gli orari, il piano di offerta formativa, gli esiti degli studenti e ai risultati a distanza e altro ancora. Per completare la domanda di iscrizione occorre conoscere il codice meccanografico della scuola o del Centro di Formazione Professionale – CFP – prescelto, anch’esso presente su Scuola in Chiaro oppure sul sito della scuola stessa. È possibile indicare fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento. La famiglia sarà avvisata via email dell’avvenuta iscrizione a scuola del proprio figlio.

Lina Rossi

Registrati o Accedi

Comments are closed.