Siamo donne, siamo speciali, sappiamo e possiamo fare sempre ed ovunque

Pulizia delle mani, quinta giornata mondiale
16 Ottobre 2012
PAS – Sindrome d’Alienazione Genitoriale, vero o falso?
19 Ottobre 2012

Siamo donne, siamo speciali, sappiamo e possiamo fare sempre ed ovunque

Ieri ho frequentato la seconda giornata di formazione speciale per ottenere la certificazione dalla Deloitte, istituto di controllo per le società quotate e partecipate, per essere inserita nei Consigli di Amministrazione. Da qui al prossimo anno dovranno essere rinnovati parecchi CdA e per legge il 30% dei componenti deve essere donna, la scelta dovrebbe ricadere sulle donne certificate con i curriculum eccellenti. Staremo a vedere.

Il tema della giornata di ieri si è soffermato tutto il tempo sulla responsabilità civile e penale dei componenti dei CdA e devo dire non sono affatto poche le regole che penalizzano tutti i componenti dei CdA, anzi, la magistratura con le sue sentenze della Cassazione ha determinato una serie di regole ancora più vincolanti, sovvertendo di fatto ciò che il legislatore aveva stabilito. Insomma ragazze, far parte di un Consiglio di Amministrazione è una grandissima responsabilità con conseguenze davvero pesanti sia civili che penali. In questa circostanza il relatore è stato …obbligato a presentare alcuni risultati della buona governante in Europa e volete sapere?!? Una ricerca inglese attivata dalle società di assicurazioni ha accertato che nei consigli dove le donne sono a capo falliscono molto di meno degli uomini, solo il 23% di fronte ad un oltre il 60% dei fallimenti degli uomini. Le assicurazioni hanno rimborsato circa il 60% in meno nei confronti degli uomini per danni sull’operato nei CdA. Sta di fatto che le donne amministrano con un maggior rigore e coscienziosità il patrimonio delle società sia che si tratti di patrimonio personale che di patrimonio societario, dimostrando così di essere non solo brave amministratrici ma anche donne oculate avendo cura di non depauperare il risparmio dei tanti investitori. E’ come dire dove governano le donne l’economia va decisamente meglio.

Il discorso sulle molteplici capacità della donna, immediatamente ha richiamato alla memoria l’immagine della signora Margaret Thatcher, il primo ministro inglese che per molti anni ha guidato la sua nazione con un pugno deciso. E’ grazie alla sua guida se la Gran Bretagna è ancora considerata una delle nazioni all’avanguardia su ogni fronte: dal sociale al sistema economico – bancario. E, proprio ieri è stato dato l’annuncio del suo compleanno, la signora di ferro ha compiuto 87 anni’ ed è sempre altera e fiera nel suo comportamento. A rivederla così agghindata insieme ai suoi figli è stato entusiasmante: lei, la signora dal pugno di ferro che molti uomini ha sottomesso è ora una donna anziana ma nonostante la sua veneranda età non abbandona neanche per un attivo quel suo piglio che ben l’ha resa celebre nel mondo. Tutto questo, non può che farci onore, dobbiamo volgere con orgoglio lo sguardo alla “iron lady” impegnandoci a far altrettanto bene tutto ciò che deve essere fatto sia all’interno della nostra famiglia che sul lavoro.

Proviamo a non dimenticare che siamo donne energiche e risolute e, soprattutto, siamo donne forti nella nostra femminilità, non dimentichiamo di tramandare questo pensiero alle nostre ragazze, ne va del loro futuro.

Registrati o Accedi

4 Comments

  1. la redazione ha detto:

    Ma, sarà tutto dovuto a quel pezzettino di cromosoma in più che abbiamo?? Noi siamo un bel X ed i maschietti un ridotto Y hihii…. hihihihii

  2. gioandi ha detto:

    Secondo me i problemi sono tre: primo, siamo effettivamente in gamba e per questo gli uomini, insicuri, tendono a “declassarci” per paura… basti vedere come va in molte parti del mondo; secondo, a volte noi donne invece che collaborare perdiamo tempo a farci stupidamente la guerra per dimostrare qual è la più brava; terzo, troppo spesso siamo costrette a scegliere tra carriera e famiglia, visto che non tutte possono permettersi una super-tata o ha dei nonni disponibili ed efficienti …

  3. anastasia ha detto:

    quoto straquotoooo!!! io sono ferma praticamente da quando ho avuto mia figlia……e come me tante mammae meno fortunate che non hanno i soldi per permettersi tate o altro

  4. Simona ha detto:

    Mi trovo d’accordo con te soprattutto quando dici che siamo impegnate a farci la guerra per dimostrare chi è più brava!