Festeggiamo l’ultimo dell’anno nella quiete casalinga

Auguri-2022
Il nostro menù del giorno 31_12_2021
31 Dicembre 2021
pollo funghi
Il nostro menù del giorno 03_01_2022
3 Gennaio 2022

Festeggiamo l’ultimo dell’anno nella quiete casalinga

nuovo anno 2022

La notte dell’ultimo dell’anno è per definizione la festa degli eccessi, del divertimento sfrenato e anche un po’ pericoloso, tra petardi, fuochi d’artificio e tappi di spumante che saltano. La tradizione, infatti, vuole che il passaggio tra il vecchio e il nuovo sia caratterizzata dal lasciarsi dietro alle spalle il passato e di aprirsi al futuro. Secondo la convinzione popolare, il frastuono e i botti servono anche a spaventare gli spiriti maligni che caratterizzano il passaggio dall’anno vecchio al nuovo.

Perché restare a casa propria

Non tutti possono permettersi di festeggiare in modo esagerato, sono in molti ad avere problemi economici collegati alla pandemia che ha fatto perdere il lavoro a tante persone e dunque la necessità di tirare un po’ la cinghia, evitando le spese non strettamente necessarie. Alcuni sono invece costretti a casa per la quarantena a causa del Covid-19, potranno assistere ai festeggiamenti solo dalla finestra di casa. Festeggiamenti che, comunque, saranno pochi, perché proprio per evitare un peggioramento della pandemia saranno vietati assembramenti e feste in piazza in occasione del 31 dicembre. Ci sono poi le famiglie giovani con bambini piccoli o un bebè nato da poco, che non possono certo partecipare a feste casalinghe o, ancora, chi ha un animale domestico terrorizzato dai botti. Infine, c’è anche chi, semplicemente, preferisce la tranquillità delle proprie mura domestiche, insieme con le persone amate.

Divertirsi in serenità

Eppure anche restando in casa è possibile trascorrere in modo sereno il passaggio all’anno nuovo, è sufficiente organizzazione e fantasia. Prima di tutto ci vuole qualcosa di sfizioso in tavola, che piaccia a tutti, anche ai bambini. Si può pensare a qualcosa a tema, per esempio il colore: tutto bianco o tutto rosso, i toni tipici della stagione. In bianco si possono preparare squisiti risotti ai formaggi, sformati di pasta, creme di cavolfiore e patate, involtini di pollo, budino alla vaniglia. In rosse paste al pomodoro e peperone, gnocchi alla barbabietola, polpettine al sugo, dessert ai frutti di bosco. Da sgranocchiare, poi, tante verdure crude nei colori prescelti. Sicuramente troverete tanti idee tra i suggerimento di Zia Vittoria. Si può invitare qualche amico che preferisce anche lui festeggiare in solitario: il single, chi si è appena separato, la zia anziana che nessuno va mai a trovare, il vicino di casa vedovo. Ovviamente è essenziale la prudenza: per evitare diffusione dei contagi, per sicurezza sarebbe opportuno effettuare un tampone rapido. Serve anche a maggiore sicurezza di tutti. Dopo la cena, ci si può godere un classico concerto di Capodanno in televisione, oppure rispolverare qualche grande film classico come La vita è meravigliosa. Per i bambini ci saranno sicuramente tanti cartoni animati e anche i video natalizi  pubblicati la scorsa settimana dalla nostra redazione.  Si può poi organizzare una bella tombola, naturalmente con un sottofondo musicale adeguato, oppure un bel gioco di società. Sarà un Capodanno sereno e memorabile.

Giorgia Andretti

Sostieni Guidagenitori.it

Il Covid-19 ha colpito al cuore anche l’economia, tutto si è fermato, pubblicità compresa, l’unica forma di sostentamento per fare e diffondere l’informazione medico-scientifica, obiettivo principale di Guidagenitori.it

I nostri giornalisti, tecnici informatici e tutti gli altri operatori che sorreggono il giornale, continuano a svolgere regolarmente il lavoro per offrire gratuitamente i servizi editoriali, nonostante le difficoltà economiche. Ecco perché il vostro contributo è prezioso.

Registrati o Accedi

Comments are closed.