prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Regali: cosa regalare con 10, 50 o 100 euro

17 Dicembre, 2019 10:00 am

Da 10 a 50 euro: idee e suggerimenti per fare felici i più piccoli senza spendere troppo ma essendo sicuri di donare qualcosa di divertente, intelligente e costruttivo

I bambini hanno sicuramente già scritto la letterina a Babbo Natale, loro di solito hanno idee chiare e precise, ma il gusto della sorpresa piace a tutti. C’è quel qualcosa di inaspettato che ai piccoli fa piacere trovare sotto l’albero, anche se non rientra tra i desideri richiesti. Nei negozi e nei centri commerciali c’è solo l’imbarazzo della scelta, qualche suggerimento per chi ha ancora qualche dubbio.

Regali tra i 10-15 euro

Non è detto che spendere poco significhi regalare qualcosa che vale anche poco. Prima di tutto ci sono i sempre classici libri, qui ne trovate una buona scelta, magari da abbinare a una copertina in pile nella quale avvolgersi in poltrona e leggere dopo una giornata di giochi e divertimenti. È una bella idea anche una mug, in ceramica o, per i più piccoli, in plastica riciclata per non rischiare di romperla, per bere il latte o da usare come portapenne. Un regalo simpatico è anche una borraccia in metallo a basso impatto ambientale: uno stimolo fin dalla più tenera età per educare all’importanza del bere acqua e fare movimento fuori casa. A un costo contenuto si possono regalare anche shampoo e docciaschiuma per bambini a basso tenore di schiumogeni, quindi amici dell’ambiente, sagomati con i loro personaggi preferiti. Piaceranno molto anche grossi cuscini lavabili di tutte le forme e le dimensioni, solo per i bambini dai tre anni in su, per ragioni di sicurezza. E poi ancora cuffie, guanti, calzini antiscivolo per restare al caldo nelle lunghe giornate invernali.

Regali vicino ai 30 euro

Con una cifra un po’ più alta a disposizione si può avere una scelta più ampia. A parte i vari set di bambole, soldatini e costruzioni, un evergreen per tutte le età, si può pensare a un abbonamento a qualche periodico per ragazzi: sarà un piacere, una volta al mese, vedersi arrivare a casa il proprio giornalino preferito. Sono poi sempre graditi i giochi di ruolo per esercitarsi in mestieri: il set cucina, falegname, fabbro, negozio, supermercato o la classica tenda degli indiani… Sono oltretutto giochi che si possono svolgere in gruppo e che quindi hanno anche una finalità di aggregazione. Graditi saranno anche collezioni di documentari o di dvd con le musiche preferite, soprattutto per i più grandicelli, o una piccola serra dotata di terriccio e di semi per creare un angolo di primavera nella cameretta. Oppure, per fare felice anche la mamma, un set di lenzuolo da lettino con le stampe degli eroi o delle principesse più amate dai bambini, magari abbinate con il copriletto.

Regali superiori ai 50 euro

Passiamo adesso a qualche regalo un po’ più importante…Con 40-50 euro si può acquistare quella bella felpa calda, con il disegno preferito dal bambino non ancora chiesto a Babbo Natale. Un camion dei pompieri davvero enorme, oppure la villa della bambola. Ancora, a questa cifra si può acquistare uno skateboard oppure un monopattino, oppure un paio di rollerblade. Per i bambini più grandicelli, si può anche spendere in cultura: un abbonamento ad alcuni spettacoli al cinema oppure a teatro, o magari una card per entrare nei musei dedicati ai più giovani. Se amano lo sport si può acquistare un set della loro attività preferita: body e tutù per la danza, un completino nuovo per il tennis o il basket, una tuta per andare a correre, magari in abbinamento a polsini e fascia. O ancora un paio di scarpe da trekking o da corsa, per invogliare al movimento. E per chi osa di più, a questa cifra nei negozi specializzati si possono acquistare sacchi a pelo e perfino piccole tende da campeggio, per le avventure che vivrà la prossima estate.

Lina Rossi

- -


ARTICOLI CORRELATI