prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Sicuri sulla strada

7 Aprile, 2004 12:00 pm

Un portale dedicato alla sicurezza stradale: informazioni e tanti giochi per imparare divertendosi In auto, in moto o in bici. L’importante è non perdere mai di vista la sicurezza stradale. Regole di comportamento, nuovo codice della strada, informazioni e indicazioni su come ‘guidare’ sicuri sono ora online sul sito Sicuri sulla strada, un autentico portale,…

Un portale dedicato alla sicurezza stradale: informazioni e tanti giochi per imparare divertendosi

In auto, in moto o in bici. L’importante è non perdere mai di vista la sicurezza stradale. Regole di comportamento, nuovo codice della strada, informazioni e indicazioni su come ‘guidare’ sicuri sono ora online sul sito Sicuri sulla strada, un autentico portale, nato sotto la bandiera di Michelin. Il linguaggio semplice, insieme al colore e a una grafica accattivante, rendono il sito adatto a tutti, guidatori esperti e non, ma soprattutto a giovani e giovanissimi.

Un vademecum a portata di mouse
Ricchissimo di contenuti e facilmente navigabile, il sito offre davvero una panoramica a 360 gradi su tutto ciò che bisogna sapere prima di mettersi su strada con qualsiasi mezzo di locomozione. I consigli sulla Prevenzione sono affidati a diversi esperti, tra cui la Croce Rossa Italiana che, in un’area apposita raggiungibile dall’home page, fornisce utili informazioni quanto a comportamenti di guida, utilizzo e manutenzione di mezzi di locomozione e accessori. Nella lista delle cose da non fare, ad esempio, la guida mentre si parla al cellulare oppure il consumo di alcolici prima di mettersi in auto o su due ruote. Da evitare anche la guida con i figli in braccio che, secondo la legge, devono stare seduti nell’apposito seggiolino. Anche la manutenzione ha la sua importanza e questa sezione ricorda quali sono le cose più importanti da tenere sotto controllo.
Un click del mouse porta alle altre sezioni del sito. ‘Sicuri in auto’ e ‘Sicuri in moto’, ad esempio, sono ricche di preziosissime informazioni su manutenzione, pneumatici, patente, cambiamenti delle tecnologie delle auto in materia di sicurezza e così via. ‘Viaggiare sicuri’ raccoglie norme utili e pratici consigli da seguire prima di partire o per affrontare situazioni di emergenza. In ‘Leggi e norme’ c’è tutto quanto da sapere sul nuovo codice della strada con il famigerato meccanismo della patente a punti, le modifiche più recenti e tante news su ciò che succede, nel mondo, in ambito di sicurezza stradale e non solo. Nell’area ‘Tecnologie’, infine, le ultime novità sulle simulazioni al computer e la presentazione di nuovi prototipi, avveniristici quanto a sistemi e accorgimenti di sicurezza. Online, poi, sondaggi, quiz e anche le ‘Lezioni di guida sicura’ firmate da Andrea De Adamich.

Per i più piccoli tanti giochi on line
La parte di community del sito è tutta dedicata al divertimento. Qui si possono scaricare screensaver a tema, disponibili nell’area “In corso di download”, visitando la sottosezione “Un monito sul tuo monitor” a ricordare sempre l’importanza della sicurezza sulla strada. Nell’area “Parco giochi”, poi, un autentico “luna park telematico” del divertimento per imparare tante cose sulla guida sicura. Tantissimi sono infatti i giochi a cominciare da ‘No sicurezza no auto’ in cui, rispondendo alle domande sulle parti meccaniche di un automezzo, si aiutano gli operai di una fabbrica a costruire un’auto sicura. “Segnali… in strada” mette alla prova la competenza sui cartelli stradali; “Qui non casca l’asino” è invece un gioco in cui bisogna mettere il casco a una serie di asini indisciplinati che sfrecciano per strada, in moto o in bici, incuranti della loro sicurezza. “Caccia al trofeo” è un’autentica caccia al tesoro, in lotta contro il tempo, tra strade e stradine della jungla metropolitana alla ricerca dei trofei della sicurezza. Con “La famiglia brum…billa” si parte per le vacanze e bisogna aiutare nei preparativi per guadagnare l’AUTOnomia, cioè chilometri di viaggio in sicurezza.

In Rete:
Sicuri sulla strada

 

Antonella Valentini

- -


ARTICOLI CORRELATI