prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Il valore dei nonni

agosto 26, 2002 12:00 pm

Al rapporto speciale che li lega ai nipoti │ dedicato l’ultimo libro della psicologa Madeleine Natanson Si pu￲ scegliere il momento di diventare padre o madre, ma non quello in cui diventare nonno o nonna, perch← questa scelta viene fatta esclusivamente da uno dei figli. Pur non essendo frutto di una “scelta” il rapporto che…

Al rapporto speciale che li lega ai nipoti │ dedicato l’ultimo libro della psicologa Madeleine Natanson

Si pu￲ scegliere il momento di diventare padre o madre, ma non quello in cui diventare nonno o nonna, perch← questa scelta viene fatta esclusivamente da uno dei figli. Pur non essendo frutto di una “scelta” il rapporto che nasce tra nonni e nipoti │ per￲, quasi sempre, qualcosa di speciale. E a questo rapporto │ dedicato Io ho bisogno dei nonni (Edizioni Magi, € 12,00) scritto da Madeleine Natanson, psicologa, psicoterapeuta e nonna di 5 nipoti. L’autrice, raccontando e analizzando il loro rapporto reciproco e riflettendo sul perch← della sua fondamentale importanza nella vita di ognuno di noi, cerca in questo libro di delineare i contorni, sia nel bene che nel male, dell’“arte di essere nonno”. Nell’analisi la penna della scrittrice │ sicuramente influenzata dai suoi ricordi d’infanzia, dalla sua esperienza di nonna circondata da nipoti di tutte le et¢ e da quella di terapeuta che ascolta, attraverso i racconti dei pazienti, la voce pi o meno lontana dei loro antenati.

Diventare nonni non │ sempre facile. Vuol dire rivedere e rielaborare il rapporto che si ha con i propri figli diventati genitori, essere al tempo stesso presenti e farsi da parte. Significa ravvivare il ricordo di quelli che furono i loro nonni e intraprendere un nuovo cammino con i nipoti che crescono, proponendo loro valori del passato che essi trasformeranno e arricchiranno.
Ci sono mille modi di essere nonni. Ognuno vive questo ruolo sulla base della propria esperienza di vita, ma da sempre i nonni “ripresentano” e “rappresentano” per i loro nipoti il passato familiare. Nello stesso tempo ogni nonno scopre che questo passaggio generazionale non │ mai ripetizione ma ricerca e scelta delle cose fondamentali da trasmettere.
Nell’ultima parte del libro Madelaine Natanson propone divertimenti e giochi da fare con i bambini. Spunti che oltre ad aiutare i nonni a passare il tempo con i nipoti possono forse essere loro d’aiuto per non invecchiare mai davvero.

In Rete:
Edizioni Magi

 

Domizia Luzzi

- -


ARTICOLI CORRELATI