prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Libri per bambini costretti a stare in casa

20 Marzo, 2020 10:00 am

Storie di virus e di raffreddori, racconti di filosofi e scienziati: in questo periodo di reclusione forzata, capire e pensare aiuta i bambini a comprendere la realtà che stanno vivendo

Giorni e giorni in casa, passeggiate brevissime per una boccata d’aria senza poter giocare con gli amici: è la realtà di tutti i bimbi e i ragazzi ai tempi del Coronavirus. Inoltre le notizie si rincorrono e spesso spaventano. Anche in questo caso i libri sono di grande aiuto: divertono, distraggono la mente e aiutano a capire meglio la realtà che si sta vivendo, per affrontare con ottimismo il futuro.

Il raffreddore di Amos Perbacco di Philip C. Stead ed Erin E. Stead, € 11,05 è un libretto delizioso adatto ai bambini più piccoli, dai tre anni in su: bimbi attivi e con tanta voglia di giocare ai giardinetti e che non capiscono perché debbano restare in casa. Proviamo a ordinare questo delizioso libretto e a leggerlo con loro: li aiuterà a capire. Racconta di Amos Perbacco, un tipo mattiniero che tutti i giorni, quando la sveglia suona, dondola le gambe fuori dal letto e indossa l’uniforme appena stirata al posto del pigiama. Un giorno però viene colto da un brutto raffreddore: che cosa farà Amos? Età di lettura: da tre anni.

Laila e il coronavirus, di Nicole Vascotto disponibile dal 20 marzo 2020 a € 6,38 arriva a proposito in questo periodo in cui le tante notizie sul Coronavirus non sono sempre comprese dai più piccoli. Questo libro aiuta a capire meglio la realtà di questi giorni: Laila, che ha quasi cinque anni, spiega ai suoi amici cos’è il coronavirus, quali sono le regole da rispettare per evitare che il virus si diffonda e, soprattutto, di cosa non si deve aver paura: è sempre bello avere un’amica, tanto più con il camice, che ti spiega cose difficili con un linguaggio semplice ma rigoroso. Dai cinque anni in su

Ecciù! La biblioteca ha il raffreddore di Michela Guidi è un altro libro appena uscito che aiuta a capire di più su come si diffondono i virus e al tempo stesso diverte e coinvolge. Un giorno uno starnuto libera nell’aria un gruppo di goccioline, costrette fino ad allora a vivere rinchiuse nello stretto e buio naso di un bambino. Felici e compatte, le goccioline partono nell’esplorazione del mondo e finiscono in una biblioteca. La gocciolina Matilde, l’unica che sa leggere, diventa naturalmente il capo del gruppo e prende sotto la sua protezione la timida e paurosa Plin. Ma la delusione arriva presto per la gocciolina amante dei libri, perché scopre che in quella biblioteca i volumi non fanno altro che litigare dalla mattina alla sera. Non sono affatto solidali come le sorelle goccioline e per di più non sopportano i loro piccoli lettori, che considerano solo mocciosi molesti. Quando però le goccioline, senza volerlo, contageranno i libri con un potente raffreddore e la biblioteca verrà messa in quarantena, i libri cominceranno a sentirsi soli, a riconoscere i reciproci pregi e l’importanza di essere letti per sentirsi vivi. Adatto dai 7 anni.

Perché? 100 storie di filosofi per ragazzi curiosi di Umberto Galimberti, Irene Merlini, Maria Luisa Petruccelli. Quanto tempo libero in casa e che noia! È doveroso proporre libri intelligenti, che aiutino a pensare con la propria testa anche in periodo di emergenza. Se pensate che la filosofia sia qualcosa di noioso e astratto e che i filosofi persone che vivono fuori dal mondo, questo libro vi dimostrerà il contrario. Attraverso le storie di cento filosofi e pensatori di ogni epoca e luogo, scoprirete che la filosofia è più viva e concreta che mai. Una scatola vuota non contiene niente o contiene qualcosa che si chiama – vuoto? Provate a riempirla di sabbia e a percuoterla: che cosa udite? E se invece la svuotate alla sabbia, percuotendola che cosa udite? Partendo da esperienze e ragionamenti accessibili anche ai bambini, ogni storia ci lancia una piccola sfida, alla quale potremo rispondere utilizzando i ragionamenti di un grande filosofo. Insieme a Socrate, Ipazia, Kant, Voltaire e altri loro 96 colleghi di ogni epoca e luogo impareremo a riflettere sui temi più svariati, dagli eventi naturali alla natura umana, dal linguaggio all’amore, all’esistenza di Dio. Dagli otto anni.

Virus, microbi vaccini. Viaggio nella storia della medicina: le malattie infettive di Clara Frontali, € 10,96 porta i ragazzini a fare quattro passi nella storia della medicina: dalle cure primitive affidate a sciamani e pozioni magiche, alle grandi conquiste scientifiche che hanno rivoluzionato le nostre vite, passando per Ippocrate e i primi medici dell’antichità. Il libro racconta in modo semplice e avvincente lo sviluppo del concetto di malattia e della ricerca su virus, microbi, infezioni, epidemie e contagi. Il testo è affiancato da esperimenti facilmente praticabili da fare in casa o a scuola, distillazione, coltivazione di muffe e lieviti, verifica degli effetti degli antibiotici ecc, per seguire la scienza non solo da lettori, ma anche da protagonisti. Dagli undici anni.

E per finire un libro per gli adulti di Carolina Turrini. E’ la storia di una donna tenace e amante della vita in tutte le sue sfaccettature. Una donna che ha donato la sua vita alla conoscenza per alleviare le paure, le ansie e i tormenti dell’animo senza mai dimenticare l’amore. Quell’amore che ha sempre sognato è lì ad attenderla all’aeroporto di Entebbe, in Uganda.

Giorgia Andretti

- -


ARTICOLI CORRELATI