prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Privacy

08/03/2019

POLICY PRIVACY

I dati personali sono trattati da parte della Dottoressa Trabalzini Rosalba, nata a Roma, il 16 aprile 1950, Via Giacomo Bresadola n. 3 – Roma C.F.: TRBRLB50D56H501J, in qualità di Titolare del trattamento – così come definito ai sensi dell’articolo 4, co. 1, n. 7) del GDPR – per le finalità connesse alla fornitura delle prestazioni richieste.

La Dottoressa Rosalba Trabalzini (di seguito il “Titolare”) tratta i dati personali forniti esclusivamente dietro esplicito consenso fornito da parte dei soggetti richiedenti le prestazioni, intendendosi per dati personali ai fini della presente Policy Privacy i dati definiti dall’articolo 4, co. 1, n. 1 del GDPR.

PRINCIPI E FINALITA’ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali svolto da parte del Titolare è imperniato sui principi di liceità, correttezza e trasparenza, nel rispetto delle disposizioni normative di cui al GDPR e delle disposizioni normative vigenti in materia di trattamento dei dati personali.

Le finalità per i quali i dati potranno essere trattati da parte del Titolare sono le seguenti:

a) rispetto di obblighi imposti da Leggi o Regolamenti;
b) erogazione dei vari servizi offerti sul presente sito web;
c) ove richiesto inoltro, con cadenza settimanale, di un aggiornamento informativo in formato digitale.

MODALITÀ DEL TRATTAMENTO E TEMPO DI CONSERVAZIONE

Il trattamento dei dati personali avverrà mediante strumenti informatici e telematici, con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità alle disposizioni previste dall’articolo 32 del GDPR.

I dati verranno trattati per il periodo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti, specificati al precedente punto 1.

COMUNICAZIONE DEI DATI PERSONALI
Per raggiungere le finalità oggetto delle prestazioni richieste, il Titolare potrà avere la necessità di comunicare i dati personali alle seguenti categorie di soggetti terzi:

a) Autorità e Organi di vigilanza e controllo;
b) soggetti che sono stati nominati da parte del Titolare ai sensi dell’articolo 28 del GDPR quali soggetti responsabili del trattamento ovverosia la persona fisica o giuridica che tratta dati personali per conto del Titolare;
c) soggetti che forniscono servizi per la gestione del sistema di comunicazione digitale e non.

DIRITTI DELL’INTERESSATO
Inoltrando la richiesta direttamente presso la sede legale del Titolare dinnanzi indicata ovvero utilizzando il seguente indirizzo e-mail: newsletter@guidagenitori.it i soggetti i cui dati vengono trattati potranno esercitare, in ogni momento, ai sensi degli articoli dal 15 al 22 del GDPR, il diritto di:

a) chiedere la conferma dell’esistenza o meno dei propri dati personali;
b) ottenere le indicazioni circa le finalità del trattamento, le categorie dei dati personali, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati e, quando possibile, il periodo di conservazione;
c) ottenere la rettifica e la cancellazione dei propri dati personali;
d) ottenere la limitazione del trattamento dei propri dati;
e) ottenere la portabilità dei dati, ossia riceverli da un titolare del trattamento, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, e trasmetterli ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti;
f) opporsi al trattamento in qualsiasi momento ed anche nel caso di trattamento per finalità di marketing diretto;
g) opporsi ad un processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione;
h) chiedere al Titolare l’accesso ai dati e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che la riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati;
i) revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
j) proporre reclamo a un’autorità di controllo.