prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Estate e sessualità, il binomio dell’adolescenza

Agosto 2, 2019 10:00 am

È durante le vacanze estive che molti adolescenti hanno le prime esperienze sessuali, gli incontri sono resi più facili dal tempo libero e dal relax. Ma l’attenzione non è mai troppa

Amore, passione, complicità, sentimento: in una recente indagine i giovanissimi hanno mostrato di associare queste parole alla sessualità, segno che non si tratta solo di un rapporto fisico. Se sono romantici, però, i giovani non si dimostrano particolarmente maturi dal punto di vista dell’attenzione alla salute.

 

Romantici ma poco attenti

Il 63,3% ha dichiarato di aver avuto rapporti sessuali completi non protetti, fornendo le seguenti motivazioni: perché non aveva a disposizione un contraccettivo 22,5%, ha deciso di correre il rischio 18,1%, non pensava ci fossero probabilità di una gravidanza 17,9%, il partner ha detto che andava bene così 15% donne e 22% negli uomini. Nello studio Censis del 2002 le motivazioni erano differenti: la quota maggiore del campione non usava contraccettivi perché riteneva che essi potessero rovinare la spontaneità del rapporto 24,7% o ridurre il piacere 20% e che queste opinioni erano maggiormente diffuse tra gli uomini che tra le donne,

rispettivamente il 32,3% e il 18,4% e il 31% e il 10,9%. Sono dati preoccupanti se si considera la continua diffusione delle malattie sessuali. Per questo continua ad essere importante che ragazzi e ragazze siano informati e se sono i genitori a farlo tanto meglio.

 

Vince il profilattico

Per quanto riguarda la conoscenza dei metodi contraccettivi: il profilattico è il più conosciuto dal 92,8%, seguito dalla pillola dall’86,5%, dato che sale al 90,7% tra le donne. In materia di contraccezione il principale influencer per il 69,5% delle persone è il partner. Per le donne il riferimento del medico specialista è quasi importante quanto l’influenza del partner 53,9%. Il ginecologo è una delle figure di riferimento per le donne. Secondo gli esperti dovrebbe saper svolgere anche un ruolo di psicologo per conquistare la fiducia anche del partner e consigliare il metodo contraccettivo più adatto alle loro necessità. Oggi è infatti possibile ricorrere anche a pillole a basso dosaggio ormonale, che non causano ritenzione idrica, oppure a contraccettivi ormonali in cerotto o da applicare sottocute. È essenziale, in caso di emergenza, che si conosca anche la disponibilità di pillole dei giorni dopo, da utilizzare come emergenza: ragazze e ragazzi devono entrambi conoscere l’iter per procurarsi questo farmaco che, è bene ripeterlo, deve essere visto come l’ultima spiaggia prima di una corretta strategia contraccettiva.

 

Malattie che tornano

Il profilattico è comunque l’unico modo per difendersi dalle malattie sessuali di ritorno. Come la

Clamidia, per esempio. È un microrganismo che vive all’esterno del corpo umano e che provoca una serie di disturbi quando penetra nelle zone dei genitali maschili e femminili, a causa di un rapporto con un individuo infetto. La clamidiasi non va trascurata: se l’infezione riesce a salire fino alle tube, in qualche caso, anche se raramente, può provocare aderenze tra le pareti di questi organi, causando sterilità. Anche la sifilide sta facendo nuovamente parlare di sé: oggi, grazie ai viaggi e alla maggiore promiscuità, si sta diffondendo nuovamente. Si tratta di un’infezione sessuale molto seria, dovuta al batterio Treponema pallidum, che si trasmette dopo un rapporto infetto attraverso lesioni che il batterio stesso provoca nella zona dei genitali. I condilomi, dal canto loro, sono escrescenze secche e indolori che compaiono ai genitali, sul pube, nella zona attorno all’ano e nel cavo oro-faringeo. Sono causati dal Papilloma, un virus della famiglia degli Herpes: nelle forme più serie può causare tumore e può essere combattuto con un vaccino, disponibile oggi anche per i maschi.

 

Sahalima Giovannini

- -


ARTICOLI CORRELATI