video di natale
Video natalizi: divertiamoci con i video e karaoke
24 Dicembre 2021
emergenza festività
Le emergenze mediche delle feste
27 Dicembre 2021

Il nostro menù del giorno 27_12_2021

lichis

Chi ci segue da tempo sa che i nostri menù rispettano il pH neutro il più possibile. Il menù di oggi, faremo un pranzo un po’ più leggero del solito anche se sostanzioso: una zuppa stracciatella per un pH di 5,4 e per cena   del salmone alle olive per un pH totale di 5,7 . Ed anche i giorni fatidici dei pranzi luculliani sono passati, che dire, davvero Natale è una minaccia al benessere di tutto il sistema digestivo.

Colazione: Toast alla crema di uovo   –  Una  tazza di tè

Break:   Lichis  per break

Pranzo:   Zuppa stracciatella

BreakMela, noce e uvetta – una tazza di tè

Cena:  Salmone alle olive al cartoccio

e… se stiamo svezzando il bambino: Pappe dopo i 10 – 11 mesi

Ormai lo abbiamo ben capito, ogni anno ripetiamo a noi stesse che non commetteremo gli errori dell’anno passato e invece, tutto torna per magia come se fosse una esatta replica degli anni precedenti. Chissà se una volta o ‘altra riusciamo a mantener fede ai buoni propositi.

Saremo obbligate io e Annarosa a imporci di portare in tavola solo verdure, in tutte le salse ma solo verdure.  Tra l’altro tutti i vegetali della famiglia dei broccoli, possono aiutare a mantenere il corpo in buona salute.  I broccoli sono un valido aiuto nella protezione soprattutto del fegato da tutta una serie di danni. Sono certa che molti non usano cuocere i broccoli per l’odore molto persistente che lasciano in tutta casa, però, mettendo un po’ di mollica di pane accanto ai broccoli, l’odore scompare e tutti ne saranno ben felici.   

Zia Vittoria

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

Sostieni Guidagenitori.it

Il Covid-19 ha colpito al cuore anche l’economia, tutto si è fermato, pubblicità compresa, l’unica forma di sostentamento per fare e diffondere l’informazione medico-scientifica, obiettivo principale di Guidagenitori.it

I nostri giornalisti, tecnici informatici e tutti gli altri operatori che sorreggono il giornale, continuano a svolgere regolarmente il lavoro per offrire gratuitamente i servizi editoriali, nonostante le difficoltà economiche. Ecco perché il vostro contributo è prezioso.

Registrati o Accedi

Comments are closed.