Il test è positivo! È tempo di scegliere il nome
15 Maggio 2020
Il nostro vincitore
18 Maggio 2020

Il nostro menù del giorno 18_05_2020

In questi giorni ventosi il polline svolazza da tutte le parti, non solo fuori all’aperto ma ora anche in casa, visto le temperature si sono alzata e le finestre sono aperte. I problemi respiratori stanno avendo la loro maggiore diffusione con crisi asmatiche, ma oltre ai farmaci adatti per combattere i problemi respiratori possiamo aggiustare anche l’alimentazione, questa settimana vi racconterò un po’ di cose su questo argomento.

Non esiste una dieta specifica per l’asma ma alcuni alimenti possono essere di aiuto, la frutta e la verdura, solo per iniziare rappresentano un buon inizio. I vegetali, chi più chi meno, sono ricchi di antiossidanti come il beta carotene e le vitamine E e C. Gli antiossidanti, come più volte vi ho raccontato sono i nostri difensori contro i radicali liberi, gli elementi che minacciano le cellule e potrebbero creare infiammazioni varie e soprattutto irritare i polmoni.

La vitamina D può essere di aiuto, è vero che la maggior parte di questa vitamina la prendiamo dai raggi solari, ma è anche presente in alcuni alimenti. La scelta ottimale è il pesce grasso, quello ricco degli omega-3 come il salmone, le sardine e il pesce spada, seguito da latte, uova e succo d’arancia. La vitamina D rinforza la risposta del sistema immunitario contribuendo così a ridurre il gonfiore delle vie respiratorie. Avere bassi livelli di vitamina D può far accentuare crisi asmatiche.

Poiché come il solito, il tempo corre e l’ora del pranzo è già arrivata eccomi qua a dirvi cosa metterò in tavola: pranzo con zuppa  di finocchi e pere per un pH di 6 e per cena crema di ceci con gamberi e totani e zucchine grigliate pH di 5,9.

Zia Vittoria

Colazione: Arance fragole e pesche  –  Una  tazza di tè

Break: Melone e prosciutto per snack

Pranzo: Zuppa di finocchi e pere 

Break: Sandwich alle carote   ed una tazza di tè

Cena: Crema di ceci con gamberi e totani  Zucchine grigliate al limone

e… se stiamo svezzando il bambino Pappe dagli 8 mesi

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

Comments are closed.