prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Il nostro menù del giorno 29_10_2019

Ottobre 29, 2019 7:00 am

Il tempo delle castagne è spesso associato al tempo della caduta dei capelli. E già, è vero i capelli ne cadono di più quando ci pettiniamo la mattina ma, tranquili non succede nulla, i capelli tornano a crescere nuovamente. I capelli crescono di 0,1-0,2 mm al giorno.

Purtroppo questa perdita maggiore rispetto alla routine è dovuta alla quantità della luce solare che viene sempre meno con l’avanzare dell’autunno. Non è quindi colpa delle castagne che, bontà loro, sono tanto buone. Ed esattamente come in questo periodo si tende ad essere maggiormente depressi, a causa dei raggi ultravioletti che stimolano decisamente di meno la produzione di serotonina, la stessa cosa capita per la melatonina, l’ormone regolatore del ciclo luce-buio. Considerato che la crescita e benessere dei capelli è anche in funzione degli ormoni e quindi anche della melatonina, il capello si indebolisce e tende a cadere. Inoltre, il colore dei capelli è in funzione della quantità di melanina, la sostanza che ci fa abbronzare al sole, bene la melanina è anche un prodotto dell’ormone melatonina, quindi. Meno melatonina viene prodotta a causa della quantità di luce più deboli diventato i capelli con la diretta conseguenza della loro caduta in genere si perdono dal 20 al 30% in più del normale. Tutto qua.

Purtroppo non ci sono grandi rimedi a questa caduta fisiologica, è perfettamente inutile utilizzare shampoo, fialette e creme particolari, tutti i trattamenti fatti in questo periodo non servono a nulla.

Attenzione però, alcuni farmaci, ad esempio quelli per l’acne ad alto contenuto di vitamina A, steroidi anabolizzanti o farmaci per l’artrite, gotta, problemi cardiaci o ipertensione, posso accentuare il problema della caduta dei capelli.

Tempo del pranzo in arrivo: cus cus ai legumi per un pH di 6 e cena con merluzzo e patate all’acqua pazza per un pH totale di 5,7

Zia Vittoria

 

Colazione:   Mele al forno con mandorle e noci –  Una  tazza di tè

Break: Arance per uno snack veloce

Pranzo:  Cous cous ai legumi

Break:  Dolcetti di  Halloween di Sakira

Cena: Merluzzo e patate all’acqua pazza

 

e… se stiamo svezzando il bambino Pappe dagli 8 mesi

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

- -


ARTICOLI CORRELATI