prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Il nostro menù del giorno 18_10_2019

Ottobre 18, 2019 7:00 am

Psichiatria nutrizionale, con oggi termino di scrivere su questo argomento, come già indicato nei giorni scorsi alcuni alimenti peggiorano i sintomi dell’ansia e della depressione. Oggi conosciamo più da vicino gli alimenti non proprio necessari alla nostra alimentazione e quindi potremo limitarli senza problemi.

La glassa dei dolci è zucchero puro e burro, quindi mangiare una fettina di una torta con glassa o un bignè significa zucchero e grassi trans, quelli che non fanno bene a niente nel nostro corpo, meno ancora per il nostro sistema psichico, sono infatti direttamente collegati all’ansia e alla depressione.  Questi grassi sono anche chiamati – idrogenati – e si trovano nei cibi fritti, pasta per pizza, torte, biscotti e cracker. Il nostro corpo ha bisogno sì dei grassi, ma di quelli buoni, ovvero: dal pesce, dall’olio d’oliva, dalle noci e dall’avocado. Sono tutti alimenti che aiutano il tono dell’umore.

Le bevande energetiche, possono causare strani ritmi cardiaci oltre all’ansia e problemi di sonno. Questo perché non è sempre facile conoscere quali siano i livelli di caffeina nascosti in ingredienti come il guaranà. Queste bevande, inoltre, contengono anche molto zucchero o dolcificanti artificiali. E se abbiamo sete…. beviamo della sana e pura acqua.

Alcool, e per finire, non poteva mancare l’alcool. Questa bevanda è al limite tra alimento e sostanza che può intossicare l’organismo.  L’alcool può disturbare il sonno e di conseguenza l’insufficiente riposo provoca ansia e depressione. Molti, invece al contrario pensano che l’alcool aiuti a socializzare e rendere più brillanti, potrebbe essere anche così ma attenzione alle quantità, perché per una donna bere due bicchieri di vino significa andare incontro a problemi. Insomma è importante rispettare il dosaggio ottimale: un bicchiere di alcool per le donne e due bicchieri per gli uomini al giorno.

Per pranzo oggi farò una zuppa di fave con quadrucci di pasta fresca per pH di 5,8 e per cena straccetti con rucola e pomodori per un pH totale di 5,8

Zia Vittoria

 

Colazione:  Uova e formaggio a colazione –  Una  tazza di tè

Break: Mele per uno snack veloce 

Pranzo: Quadrucci con fave

Break: Mela, noce e uvetta –  una tazza di tè

Cena: Straccetti con rucola e pomodori

 

e… se stiamo svezzando il bambino Pappe dagli 8 mesi

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

- -


ARTICOLI CORRELATI