prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Il nostro menù del giorno 14_10_2019

Ottobre 14, 2019 7:00 am

Psichiatria nutrizionale, anche se non ne parlo e scrivo spesso, tutti i menù che propongo seguono il principio dell’aiutare la salute psichica. Sappiamo, infatti, che il cibo può influenzare in modo positivo o negativo alcuni disagi psichici. Questa settimana cercherò di indicarvi quali sono gli alimenti che peggiorano gli stati ansiosi e depressivi.

Il succo di frutta che spesso si offre ai bambini e che beviamo anche noi adulti, non è proprio così salutare. La fibra, come nutriente, contenuta nel frutto intero riempie e rallenta la digestione, così che il nostro sistema sanguigno possa assorbire e far circolare l’energia necessaria a tutto il corpo. In assenza delle fibre, come nel succo di frutta, in realtà si sta bevendo acqua zuccherata con polpa di frutta a cui è stata eliminata la fibra. Ovviamente lo zucchero sotto forma di fruttosio viene digerito e assorbito dal sistema rapidamente. Questo può lasciare non solo affamato l’organismo, ma anche arrabbiato. Ciò non aiuta l’ansia e la depressione. La frutta è bene mangiarla intera e quando si ha sete: bere semplice acqua.

Caffè, chi non sa che il caffè rende nervosi? Anche i bambini ormai ne sono a conoscenza, poi, soprattutto se una persona non ne è abituata. La caffeina può rendere nervosi e se bevuto nel pomeriggio, addirittura potrebbe rovinare il sonno. Quindi il caffè non aiuta né l’ansia né la depressione. Anche la sospensione improvvisa della caffeina può creare problemi. Se vogliamo eliminare il caffè dalla nostra dieta quotidiana, questo nutriente deve essere eliminato lentamente. Alternativa, si potrebbe bere il caffè decaffeinato. In questo modo possiamo tenere ben sotto controllo ansia e depressione.

Domani proseguirò con altre informazioni sull’uovo, per oggi farò gnocchi con il nostro pesto per un pH di 5,6 e per cena filetto di maiale con pisellini per un pH totale di 5,8

Zia Vittoria

 

Colazione:  Mandarancio banana e uva con yogurt –  Una  tazza di tè

Break:  Sandwich uovo e crescione

Pranzo: Gnocchi di patate al pesto

Break: Sandwich alle carote  – una tazza di tè

Cena:  Filetto di maiale con mele e piselli

 

e… se stiamo svezzando il bambino Pappe dagli 8 mesi

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

- -


ARTICOLI CORRELATI