prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Il nostro menù del giorno 06_08_2019

Agosto 6, 2019 7:00 am

Per avere un fegato sano è necessario avere una alimentazione adeguata e varia non solo per un giorno ma per tutta la vita, una regola è quella di mangiare con i colori dell’arcobaleno sempre, ogni giorno.

Sappiamo bene che mangiare arcobaleno significa che dobbiamo mettere nel piatto tutti i colori che la natura ci mette a disposizione con gli alimenti e quindi: Ciò significa frutta e verdura di tutti i colori dell’arcobaleno, perché ogni colore ha delle proprietà specifiche utile al benessere del fegato. Benissimo i viola del cavolo viola e mirtilli; il rosso dei peperoni e delle fragole; il verde degli spinaci e tutte le altre verdure; il giallo delle carote, della zucca e di tutta la frutta giallo arancio e il bianco dei finocchi e delle verdure bianche. È attraverso questi alimenti che si ottengono tutti i nutrienti e le fibre di cui abbiamo bisogno. Sono da evitare i carboidrati raffinati come ciambelle e pane bianco bene tutto quello che è integrale. La carne, i latticini e grassi possono anche aiutare ma vanno scelti i grassi buoni quelli monoinsaturi dei semi, delle noci, del pesce e degli oli vegetali.

Avvertenza super necessaria, quando si prepara il pranzo le mani devono essere ben pulite, quindi lavare bene le mani con sapone e acqua calda. L’epatite A si può diffondere con le mani non ben pulite, mani che possono aver toccato verdure contaminate degli orti non conosciuti.

Oggi per pranzo per tenere fede a quanto scritto farò una bella zuppa di cavolfiore per un pH di 6 e un sandwich al pomodoro e per cena salmone con riso e uovo per un pH totale di 5,7

Zia Vittoria

 

Colazione:  Insalata di banana albicocche e fragole  –  Una  tazza di tè

Break:   Sandwich al pomodoro

Pranzo:  Zuppa di cavolfiore

Break: Crema al limone   una tazza di tè

Cena: Riso , salmone e uovo

 

e… se stiamo svezzando il bambino Pappe dagli 8 mesi

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

- -


ARTICOLI CORRELATI