prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Il nostro menù del giorno 29_04_2019

aprile 29, 2019 7:00 am

Con tutte queste vacanze scolastiche le nostre piccolette mi hanno fatto impazzire ma, finalmente oggi sono tornate a scuola. Ovviamente mi hanno fatto impazzire in modo bonario perché loro sono la luce dei miei occhi, però quante vacanze ci ha regalato questo mese di aprile! Una buona notizia però c’è abbiamo iniziato a passare molto tempo in giardino a contemplare i fiori e le piante: purtroppo la pianta di limone è morta e dovremo iniziare a comprare limoni. A proposito di limoni vi racconto qualcosa della loro utilità.

I limoni danno sapore – rendono gradevole la bevuta di un bel bicchiere di acqua in cui è stato spremuto mezzo limone. Oppure versare il succo di limone su un gustoso piatto di pesce indifferentemente se cotto a vapore o al forno.

I limoni sono ricchi di acido ascorbico meglio conosciuto come vitamina C – questa vitamina è utilissima per tantissimi problemi sia interni al nostro corpo sia esterni. La pelle ringrazia questa vitamina perché è di grande aiuto a tenere le rughe a bada, infatti, ha una grande influenza sul collagene così da mantenere la pelle ben elastica e rimpolpata.  La mancanza di questa vitamina contribuisce a rendere la pelle raggrinzita. Certo alla soglia dei miei settant’anni cercherò di far un gran uso del succo di limone per contrastare il naturale invecchiamento della pelle. È vero che l’età provoca questo decadimento ma con la sana nutrizione e un buon carico di vitamina C andrà sicuramente meglio. Considerato che il nostro corpo non è in grado di produrre la vitamina C dobbiamo assumerla attraverso l’alimentazione e, a parità di altri agrumi, avendo i limoni poco zucchero li rende uno degli alimenti ottimali per fare il carico di acido ascorbico.

Domani vi finirò di raccontare  altre info a proposito dei limoni, ora devo preparare il pranzo con zuppa di cavolo nero per un pH di 6 e cena con baccalà alla vicentina che piace tanto alle mie piccolette, pH 6.

Zia Vittoria

 

Colazione:  Yogurt fragole e fiocchi di mais  –  Una  tazza di tè

Break:  Pera verde per snack

Pranzo:  Minestrone di cavolo nero

Break: Mele per uno snack veloce  –  una tazza di tè

Cena:  Baccalà alla vicentina

 

e… se stiamo svezzando il bambino Pappe dagli 8 mesi

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

- -


ARTICOLI CORRELATI