prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Il nostro menù del giorno 24_04_2019

aprile 24, 2019 7:00 am

Mentre cercavo ieri alcune informazioni a proposito dello zucchero e l’effetto che può avere sulla nostra pelle, ovvero renderla più secca, soprattutto quando vengono ingeriti cibi elaborati con gli zuccheri, mi sono imbattuta anche sulla pelle grassa e cosa mangiare affinché la pelle non abbia l’aspetto untuoso che alcune persone possono avere.

Per rendere la tua pelle meno grassa, bisogna mangiare più spesso: il melone giallo o cantalupo e zucca in abbondanza.  Entrambi i vegetali sono ricchi di vitamina A e quanto più di questa vitamina abbiamo nel sangue, tanto meno oli naturali, ovvero del sebo, abbiamo nella della pelle. Oltre alla zucca e al melone ne sono ricchi di vitamina A: carote, verdure a foglia verde, mango e patate dolci.

Sempre a proposito di pelle, ho trovato anche che alcuni cibi possono scatenare la rosacea, è il nome che viene dato al disturbo quando si diventa rossi in volto subito dopo aver mangiato bevuto i cibi piccanti, i latticini e alcuni tipi di frutta e verdura. Tra le bevande sono: l’alcool e le bevande calde. Il cibo piccante può anche causare orticaria se si è allergici.  Invece, soprattutto i bambini che soffrono di eczema se mangiano le uova o i latticini possono avere delle reazioni che danno estremo prurito.

E’ tempo di preparare il pranzo, oggi andrò con insalata di riso e surimi per un pH di 5,8 e bocconcini di pollo e fave per un pH di 5,6

Zia Vittoria

 

Colazione:  Kiwi, fragole e arance  –  Una  tazza di tè

Break:  Sandwich al pomodoro

Pranzo: Insalata di riso e surimi

Break: Cracker integrali con formaggio e gelatina di frutta – una tazza di tè

Cena:  Bocconcini di pollo e fave

 

e… se stiamo svezzando il bambino Pappe dagli 8 mesi

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

- -


ARTICOLI CORRELATI