prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Calcio: minerale prezioso per lo sviluppo delle ossa

9 Gennaio, 2020 10:00 am

I bambini ogni giorno devono assumere una adeguata quantità di calcio attraverso l’alimentazione. Il calcio è il minerale più importante per le ossa, i denti e il cuore

Adeguate porzioni di latte e formaggi, anche in versione scremata. Oppure vegetali, i più ricchi di calcio sono: spinaci, broccoli.  Tra le bevande: tutte le acque potabili e minerali sono ricche di calcio a queste si aggiungono i latti vegetali arricchiti di calcio. I bambini devono assumere tutti i giorni questi alimenti in giuste quantità, sono infatti le migliori fonti di calcio, minerale essenziale del corpo e necessario alla vita.

Il calcio, conosciamolo meglio

Il calcio è il minerale presente in maggiore quantità nel nostro organismo perché è il costituente di tutta l’ossatura e dei denti. La quasi totalità di calcio nell’organismo è contenuto nelle ossa: se è troppo poco, si può incorrere in disturbi seri del metabolismo dell’osso, come il rachitismo nell’infanzia e, più avanti, l’osteoporosi nell’anziano. La sua funzione principale è quindi mantenere le ossa sane e forti, ma per questo scopo non agisce da solo: per poter essere utilizzato dal tessuto osseo, il calcio ha bisogno della vitamina D, facilitatore dell’assorbimento del calcio a livello intestinale e la sua fissazione fisiologica nel tessuto osseo. Quindi, la Vitamina D è essenziale quanto il calcio, sono sinergiche. Questa vitamina è vero che si procaccia con l’alimentazione ma, anche lei ha bisogno di un fissatore: le radiazioni U.V. Affinché il calcio faccia il suo dovere ha bisogno della vitamina D e perché questa si fissi ha bisogno del sole: ogni giorno abbiamo bisogno di esporci alla luce del sole per almeno venti minuti. Il calcio è anche coinvolto nella trasmissione degli impulsi nervosi e muscolari, partecipa al metabolismo energetico facilitando l’utilizzo delle calorie introdotte con i cibi ed infine è necessario per la fisiologica coagulazione del sangue. Inoltre, sembra abbia una funzione calmante sul sistema nervoso

Quanto calcio è necessario

Il fabbisogno giornaliero di calcio varia molto a seconda dell’età e del sesso. Un bambino ne ha bisogno ogni giorno di 600 mg, mentre gli adolescenti ne devono assumere 1200 mg perché le loro ossa sono in crescita. Un maschio adulto ne richiede 800-1000 mg al giorno, mentre una donna in gravidanza o che sta allattando ne ha bisogno di 1200 mg. Il fabbisogno aumenta in menopausa quando il calo degli ormoni sessuali femminili aumenta notevolmente il rischio di osteoporosi. Per la strutturazione dell’osso sono poi necessari il fosforo, presente in quasi tutti gli alimenti ed un apporto adeguato di proteine. Ottime fonti di calcio sono il latte e tutti i suoi derivati, quindi formaggi e yogurt. Formaggi stagionati come il parmigiano, il grana, il pecorino invecchiato contengono molto calcio, anche se sono piuttosto ricchi di sale. Buone quantità sono presenti anche in ortaggi come i broccoli, i cavoli e gli spinaci, nel pesce, nella frutta secca. Inoltre alcune acque sono ricche di calcio: per sapere quali sono si deve leggere l’etichetta.

Il ruolo del sole nella fissazione del calcio

Consumare regolarmente questi cibi è dunque importante, ma come è stato detto è essenziale anche esporsi al sole per fare in modo che il calcio assunto venga effettivamente assorbito ed utilizzato. Anche le acque ricche di calcio sono una buona fonte di questa sostanza. La curiosità: attenzione ai cibi ricchi di acido fitico ad esempio: pomodori e spinaci, sale in eccesso e caffeina, perché se assunti in quantità eccessive, possono ridurre l’assorbimento intestinale del calcio. Quando ne occorre di più: una integrazione di calcio e vitamina D è necessaria in gravidanza e menopausa, dopo adeguata valutazione medica. Nelle altre età, anche in caso di fabbisogno aumentato come in adolescenza, l’alimentazione dovrebbe essere sufficiente a garantirlo.

Lina Rossi

- -


ARTICOLI CORRELATI