prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

In autunno il sistema immunitario ha bisogno di aiuto

settembre 18, 2015 9:12 am

Alcuni alimenti non dovrebbero mai mancare nel menù giornaliero, sono necessari per stimolare il sistema immunitario dei bambini e di tutta la famiglia.

L’autunno è alle porte e con il rientro a scuola, iniziano anche i mali di stagione che inevitabilmente i bambini si contagiano l’uno con l’altro, pensiamo allora a portare sulla tavola ogni giorno una buona quantità dei seguenti alimenti:

Broccoli
E’ ormai universalmente risaputo che i broccoli fanno bene al sistema immunitario, inoltre, sono ricchi di sostanze nutritive che proteggono il corpo dai danni cellulari:  vitamina A, vitamina C  e glutatione. E’ sufficiente aggiungere un po’di formaggio magro per  mettere in tavola una cena completa il formaggio apporta le vitamine del gruppo B e la vitamina  D

Spinaci
Sono ricchi di sostanze nutritive. Hanno i folati per aiutare il corpo a produrre nuove cellule e la riparazione del DNA. Hanno inoltre, una quantità elevata di fibre ed antiossidanti come la vitamina C. Gli spinaci andrebbero mangiati crudi o poco cotti per ottenere il massimo beneficio

Cavoli
La glutammina contenuta nei cavoli è il più potente stimolante del sistema immunitario, indipendentemente dal colore. Nei mesi invernali si presta a zuppe e stufati, ricchi di antiossidanti aumentano il valore nutrizionale di altri ingredienti

Funghi
I funghi sono ricchi di  selenio ed antiossidanti. Bassi livelli di selenio sono stati collegati a un aumento del rischio di sviluppare gravi forme di influenza. Tra le vitamine contenute nei funghi abbiamo: la riboflavina e niacina vitamine del gruppo B. Studi effettuati su animali hanno dimostrato che i funghi hanno anche un’attività antivirale, antibatterica e effetto anti-tumorale

Aglio
Ricco di antiossidanti è un’ottima arma a fianco del sistema immunitario. E’ di grande utilità in caso di Helicobacter pylori  e di alcuni batteri che sostengono ulcere dello stomaco

Germe di grano
Germe di grano è la parte del seme appena germogliato è quindi pieno di nutrienti. Contiene oltre agli antiossidanti,  zinco e vitamine del gruppo B oltre a minerali essenziali. Il germe di grano offre anche un buon mix di fibre, proteine, e tracce di grasso

Mandorle
Una manciata di mandorle aiuta il sistema immunitario a reagire contro lo stress, infatti contiene quasi il 50% della quantità giornaliera raccomandata di vitamina E indispensabile per rafforzare il sistema immunitario. Sono, ioltre, ricche di riboflavina e niacina

Pompelmo
Il pompelmo è ricco di flavonoidi, i composti chimici naturali utili per aumentare l’attivazione del sistema immunitario. Hanno inoltre,  una buona quantità di vitamina C

Anguria
Idratante e rinfrescante, il  cocomero maturo è ricco di glutatione. Conosciuto per contribuire a rafforzare il sistema immunitario in modo che possa combattere le infezioni, il glutatione si trova nella parte rossa vicino alla bianco della buccia

Yogurt magro
Alcuni ricercatori ritengono che lo yogurt possa stimolare il sistema immunitario a combattere le malattie. Studi recenti hanno trovato che bassi livelli di vitamina D sono correlati a maggior rischio di raffreddore e influenza e lo yogurt è ricco di vitamina D


Verde o nero, entrambi combattono le malattie con i polifenoli e flavonoidi, questi antiossidanti intercettano i radicali liberi  distruggendoli

Ostriche
Grazie allo zinco di cui sono ricche hanno effetto antivirale e si sono rivelate utili nella guarigione delle ferite.

La Redazione

- -


ARTICOLI CORRELATI