3 Marzo 2015

Rapporto nascita, troppi cesarei ed il luogo scelto è l’ospedale pubblico

È stato pubblicato dal Ministero della Salute il decimo Rapporto sull’evento nascita in Italia. Le residenti in Italia preferiscono partorire negli ospedali pubblici, i papà assistono al parto e si praticano ancora troppi cesarei.
22 Maggio 2014

Parto prematuro o imminente, un test vaginale per saperlo con certezza

Un gruppo di ricercatori canadesi ha individuato un sistema per scoprire se una donna è a rischio di parto prematuro. In questo modo è possibile controllare la gravidanza e intervenire se il bambino decide di nascere.
20 Maggio 2014

Lazio, se si decide di partorire in casa la Regione Lazio consegna 800 euro

Un decreto della regione Lazio stabilisce un bonus alle mamme che decidono di partorire in casa, ovviamente se il ginecologo è d’accordo, di 800 euro. È un modo per potenziare la rete dei consultori famigliari.
29 Aprile 2014

Nel nostro paese nascono troppi bebè con il taglio cesareo programmato

Per la metà di questi parti ricorrere al cesareo non ha la giustificazione necessaria. Lo ha denunciato tempo fa il Ministero della Salute, è necessario ridurne il numero per la sicurezza delle mamme e dei neonati.
18 Febbraio 2014

Il travaglio può essere più lungo se si sceglie il parto con epidurale

L’epidurale allevia drasticamente i dolori del parto rendendo la donna più consapevole della nascita del suo bambino. I tempi del travaglio, però, si allungano anche di tre ore, per questo la scelta dell’epidurale va ben valutata.
4 Febbraio 2014

OMS, sono state pubblicate le nuove linee guida del parto e post-partum

L’immediato post-partum è il tempo più delicato sia per la mamma sia per il bambino. Non solo la famiglia ma anche gli operatori sanitari debbono fare gioco di squadra per garantire una buona assistenza fisica e psicologica.
30 Maggio 2013

Uno dei tanti vantaggi di allattare al seno è contrastare l’ipertensione

L’allattamento offre tanti vantaggi, sia per il bambino che per la mamma. L’ultima scoperta arriva dall’Australia, le mamme che hanno offerto il seno hanno un rischio minore del 9% di contrarre l’ipertensione arteriosa.
9 Maggio 2013

Quando va tagliato il cordone ombelicale? Non troppo presto

Secondo esperti inglesi, il cordone ombelicale non va tagliato immediatamente dopo il parto: si dovrebbero aspettare almeno cinque minuti. Se l’incisione avviene prima del tempo, il bimbo potrebbe avere problemi di anemia.
2 Maggio 2013

L’avvio del parto: segnali fisiologici annunciano il parto imminente

Alcuni segnali sono inconfondibili: l’addome è sceso, un liquido denso e rossastro può fare la sua comparsa ma soprattutto, hanno inizio le contrazioni. Ecco tutti i passaggi per capire se il nostro bambino sta per nascere.
26 Aprile 2013

Mamma e bambino insieme, un tempo era così, oggi si chiama rooming in

Non più separati immediatamente dopo il parto come l’ospedale ci ha abituati, la mamma e neonato devono stare a stretto contatto, è un modo naturale per prolungare il legame speciale creatosi durante la gestazione.
14 Marzo 2013

Ogni anno nascono 4.500 prematuri, è vitale creare una rete assistenziale

Nel nostro paese, ogni anno vengono al mondo circa 4.500 piccoli prematuri con un peso inferiore a 1,5 kg. Fortunatamente sta prendendo piede un network di assistenza specializzato per i bimbi nati pre-termine.
28 Febbraio 2013

Prematuri in diminuzione con il divieto di fumare nei locali pubblici

Smettere di fumare in gravidanza aiuta a proteggere il bambino ancora prima che venga al mondo. Una ricerca ha dimostrato un calo del 3 % dei parti prematuri da quando è stata introdotta la legge sul divieto del fumo.
22 Febbraio 2013

Capo – parto, il ritorno del ciclo dopo la nascita di un bambino

Di norma dopo 40 giorni il ciclo ormonale torna a riprendere il ritmo mensile ma se il piccolo è alimentato al seno, il tempo della ricomparsa è più lungo. Grande attenzione va posta ai rapporti sessuali in questo periodo.
11 Febbraio 2013

Il meconio ovvero le feci emesse dal bambino nelle sue prime 24 ore

Una sostanza scura, vischiosa e di colore verdastro: è la prima emissione di feci del neonato e deve avvenire entro le 24 ore dalla nascita. In caso di mancata emissione, vanno ricercate le cause di una eventuale anormalità.
28 Dicembre 2012

La depressione può sciupare la gravidanza, complice la crisi economica

Il perdurare della crisi economica può essere una delle cause del peggioramento della depressione in gravidanza. A sostenerlo sono in risultati di una ricerca condotta su 367 donne con depressione perinatale.
30 Novembre 2012

I piccoli nati prematuri sono in aumento, tra i molteplici fattori anche gli stili di vita

Viene definito prematuro un parto tra la 37ma e la 42ma settimana. Fino a qualche decennio fa queste nascite erano un’eccezione, oggi sempre più bambini nascono in questo periodo e molti addirittura prima della 32ma settimana.