1 Ottobre 2018
Amico immaginario

L’amico immaginario, un passaggio importante

Gli parlano, lo descrivono, si riferiscono a lui come a una persona reale con cui interagire. È l’amico immaginario, sono molti bambini che asseriscono di averlo, è un passaggio normale
27 Agosto 2018
primo giorno di scuola

Primo giorno della materna e delle elementari

Timore e curiosità, ansia e spavalderia: il primo giorno di scuola suscita nei bambini emozioni contrastanti. Aiutiamoli ad affrontare questo momento in piena serenità
7 Agosto 2018
Sentimenti

Insegniamo a vivere i sentimenti ai nostri ragazzini

Quando erano piccoli, abbiamo insegnato loro a mangiare, a leggere e a rispettare gli altri bambini a scuola. Ora, pre-adolescenti, è tempo di insegnare a gestire i loro stati d'animo
11 Giugno 2018
13

Tredici, la serie televisiva che affascina gli adolescenti

13 Reason Why, è il titolo originale della serie televisiva più seguita dagli adolescenti di tutto il mondo. E’ la storia di un suicidio generato dalla violenza e dal bullismo in un liceo americano
17 Maggio 2018
Intelligenza

Intelligenze multiple, ad ognuno il suo modo di essere. Parte A

Howard Gardner, neuroscienziato americano, professore ad Harvard porta avanti da oltre trent’anni la sua teoria delle intelligenze multiple. Ripercorriamo insieme il suo lavoro
8 Maggio 2018
Depressione

Depressione, la sofferenza che toglie la voglia di vivere

Qualunque ne sia l’origine, la depressione provoca una sofferenza di grado tale da togliere la vita così da porre fine al dolore che annienta i pensieri, le emozioni e il calore della famiglia
16 Febbraio 2018
aggressività

Aggressività: stato emotivo naturale da educare

L’aggressività è uno stato emotivo del tutto normale negli esseri umani, ne ha infatti permesso l’evoluzione. L’aggressività deve però essere incanalata per trarne solo positività
1 Febbraio 2018
onicofagia

Onicofagia, ovvero, quando il bambino si mangia le unghie

Molti bambini si mangiano le unghie, un problema che scientificamente viene detto onicofagia: non va sottovalutato perché non è un vizio, ma è legato a uno stato ansioso
8 Dicembre 2017
decorazioni natale

Decorare la casa per Natale rende felici

Addobbare l’albero, creare il presepe, scegliere le decorazioni per la casa e il giardino sono gesti che aiutano a recuperare la serenità perché fanno tornare un po’ tutti bambini
20 Ottobre 2017
gestire rabbia

Educhiamo i bambini a gestire rabbia e aggressività

A due anni è accettabile che butti a terra un gioco o tiri un morso, a tre o quattro non lo è più, i bambini hanno bisogno di essere educati a gestire la rabbia trasformandola in azioni positive
18 Settembre 2017
ansia nei bambini

Ansia, il male transgenerazionale, vediamo cosa fare

Anche i bambini soffrono di ansia, il disagio può rovinare le loro giornate e rendere difficile lo studio, lo sport e l’amicizia. È bene non sottovalutarla ma intervenire nel modo corretto
15 Settembre 2017
anoressia

Anoressia, ovvero disordine alimentare nervoso

Non esiste una stima aggiornata su quanti ragazzini e adolescenti soffrano di anoressia. Un dato è verosimile: si è abbassata l’età di insorgenza e anche i maschi ne possono soffrire
25 Agosto 2017
depressione autunno

Depressione di fine estate, anche i bambini ne soffrono

Tristezza che non se ne va, mancanza di appetito, nervosismo. Se questi sintomi permangono a lungo dopo la fine delle vacanze, potrebbe essere depressione autunnale o stagionale
18 Aprile 2017
dita nel naso

Non solo bambini anche gli adulti mettono le dita nel naso

Togliere le caccole dal naso, chi non l’ha mai fatto? E’ come dire: chi è senza peccato, scagli la prima pietra. Le dita nel naso: pratica criticata da tutti pur essendo esercitata da tutti
22 Febbraio 2017

Carnevale ogni scherzo vale ma non per i più piccoli

Il celebre detto collegato con il periodo del Carnevale non va bene per i bambini più piccoli. Loro possono spaventarsi e vivere male la festa che tra i più grandicelli è puro divertimento.
16 Febbraio 2017
amicizia

La personalità positiva può essere contagiata

Frequentare una persona positiva e allegra fa bene perché insieme si sta meglio ma anche perché inconsapevolmente si tende ad imitarla nei comportamenti e modi di essere.