prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Cioccolata contro lo stress

aprile 19, 2004 12:00 pm

Fa bene alla mamma e al nascituro: ecco i risultati di una ricerca condotta dall’Università di Helsinki Anche in gravidanza la cioccolata è uno straordinario antidepressivo: migliora l’umore della mamma e, di conseguenza, fa bene al bambino. La conferma arriva da uno studio promosso dall’Università di Helsinki e pubblicato dal giornale scientifico britannico New Scientist.…

Fa bene alla mamma e al nascituro: ecco i risultati di una ricerca condotta

dall’Università di Helsinki

Anche in gravidanza la cioccolata è uno straordinario antidepressivo: migliora l’umore della mamma e,

di conseguenza, fa bene al bambino. La conferma arriva da uno studio promosso dall’Università di Helsinki e pubblicato dal giornale scientifico

britannico New Scientist. La ricerca, condotta dalla dottoressa Katri Raikkonen, docente del Dipartimento di Psicologia dell’Università

finlandese, ha coinvolto oltre 300 donne in gravidanza: durante la gravidanza le volontarie hanno descritto il loro livello di stress e la quantità di

cioccolata che consumavano.

Sei mesi dopo la nascita dei bambini queste stesse donne hanno poi descritto il comportamento dei loro bambini,

soprattutto quanto il loro piccolo fosse pauroso, capace di calmarsi, o pronto a sorrisi e risate. Lo studio ha rivelato che i bambini nati da donne che

avevano mangiato cioccolata quotidianamente durante la gravidanza erano ”reagenti positivamente” ossia sorridevano e ridevano di più rispetto a

quelli nati da donne che non avevano ceduto alle tentazioni della gola. Bambini nati da donne stressate che consumavano cioccolata regolarmente avevano

inoltre meno paura di situazioni nuove rispetto a quelli nati da madri stressate che si astenevano dalla cioccolata.

Sebbene gli

scienziati non possono escludere la possibilità che il comportamento dei bambini sia collegato anche con altri fattori, ipotizzano tuttavia che gli

effetti osservati possano essere prodotti dalle sostanze chimiche presenti nella cioccolata che migliorano l’umore nella madre con evidenti

benefici per il nascituro. La cioccolata contiene, infatti, le endorfine, sostanze che contrastano il dolore e predispongono al piacere, e la

teobromina, in grado di migliorare la concentrazione e i riflessi. Inoltre ha il potere di stimolare la produzione di serotonina, una sostanza che ha la

capacità di infondere calma e tranquillità e di migliorare l’umore. Anche quello, evidentemente, delle mamme in gravidanza. Via libera, dunque,

alla cioccolata. Ma con moderazione. L’umore va migliorato, ma senza anche il peso va tenuto sotto controllo.


/>

 

Angela Salini

- -


ARTICOLI CORRELATI