prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Il mondo in un dizionario

marzo 26, 2001 12:00 pm

E’ nato il più esteso vocabolario on-line rivolto ai bambini che vogliono navigare tra lingue e dialetti Di ogni termine esiste la traduzione in friulano, lombardo e anche in sardo ma non mancano gli idiomi nazionali come i più tradizionali inglese e francese. Stiamo parlando del dizionario multilingua per bambini reso disponibile sul proprio sito…

E’ nato il più esteso vocabolario on-line rivolto ai bambini che vogliono navigare tra lingue e dialetti

Di ogni termine esiste la traduzione in friulano, lombardo e anche in sardo ma non mancano gli idiomi nazionali come i più tradizionali inglese e francese. Stiamo parlando del dizionario multilingua per bambini reso disponibile sul proprio sito dal Gruppo Logos, uno dei principali operatori a livello mondiale nel settore del contenuto multilingua, da poco attivo anche nell’ambito dell’editoria. Questo nuovo dizionario, destinato ad un pubblico di “navigatori” in erba, coniuga con successo la classica traduzione letteraria alle virtù della multimedialità: di ogni termine, infatti, sono disponibili, oltre alla traduzione in 50 lingue, anche la raffigurazione grafica e, in alcuni casi, la possibilità di ascoltarne la pronuncia.

La dinamica della ricerca linguistica è la seguente: il bambino sceglie la lingua da cui partire per richiedere la traduzione, quindi clicca sul termine desiderato. A questo punto la schermata presenta l’intera gamma di lingue con relative traduzioni e due ulteriori opzioni: la possibilità, anche se non per tutti gli idiomi, di ascoltare la pronuncia e alcuni cenni sulla storia della parola in questione. Ci troviamo di fronte ad uno strumento molto utile per aiutare i bambini a entrare in contatto con le lingue straniere e ad apprenderne le espressioni fondamentali. La familiarità, anche se graduale, con le lingue straniere può aiutare il bambino a sviluppare una sia pur parziale coscienza multiculturale, avendo, in tal modo, la possibilità di constatare la varietà dei linguaggi che connotano le popolazioni mondiali.

Vi ricordiamo che il Dizionario dei Bambini è diretta emanazione del Logos Dictionary, uno dei più estesi dizionari multilingua presenti in rete, con circa otto milioni di vocaboli in oltre 176 lingue. Alla stregua del Dizionario di cui deriva, anche quello dei bambini è un dizionario vivente, che si aggiorna quotidianamente anche grazie al contributo apportato da tutti gli utenti che possono aggiungere sempre nuovi termini, oltre a nuovi significati.

In Rete:
Il Dizionario dei bambini

 

Giancarlo Strocchia

- -


ARTICOLI CORRELATI