prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Una guida per navigare sicuri

ottobre 27, 2009 12:35 pm

Due “personaggi” famosi, spiegano i bambini come evitare le trappole della Rete: viaggio multimediale con il velista Giovanni Soldini e il topo giornalista Geronimo Stilton. Navigare sicuri si può, ce lo insegna il famoso e pluripremiato velista italiano Giovanni Soldini. Ma questa volta il mare non c’entra niente. O meglio, si tratta di un altro…

Due “personaggi” famosi, spiegano i bambini come evitare le trappole della Rete: viaggio multimediale con il velista Giovanni Soldini e il topo giornalista Geronimo Stilton.

Navigare sicuri si può, ce lo insegna il famoso e pluripremiato velista italiano Giovanni Soldini. Ma questa volta il mare non c’entra niente. O meglio, si tratta di un altro mare, quell’oceano di informazioni, notizie e servizi chiamato comunemente web, ma in origine è WWW acronimo inglese di World Wide Web, che tradotto significa “grande ragnatela mondiale”. Il Web rappresenta infatti uno spazio per la pubblicazione di contenuti multimediali pubblicabili da chiunque lo desideri, nonché un mezzo per fornire particolari servizi (il più famoso è Internet e la posta elettronica) a chiunque desideri avvalersene disponendo delle conoscenze e delle risorse necessarie. E può essere anche uno strumento per divertirsi e imparare, lo sanno bene quei quasi 3 milioni e mezzo di bambini e ragazzi italiani, dai 6 ai 17 anni (il 49,2 per cento della popolazione di questa fascia di età, dati Istat 2008) che navigano sul web. Navigazione che, come nell’oceano solcato da una barca a vela, soprattutto per i più piccoli può nascondere non poche insidie. E qui entra in scena il velista Soldini che, assieme al famoso topo dei fumetti Geronimo Stilton, fa da testimonial alla campagna per sensibilizzare bambini e adolescenti ad un uso consapevole del web battezzata “Navigare sicuri”. E’ l’ultima iniziativa di Telecom in collaborazione con Save the Children, Fondazione Movimento Bambino e collegata alla Solidaire du Chocolat, la prima regata transatlantica Francia-Messico riservata ai Class 40 a cui Soldini partecipa insieme a Pietro D’Ali per percorrere le 5000 miglia dell’antica “via della cioccolata”.

I consigli per i giovani internauti
Collegandosi al sito di “Navigare sicuri” si hanno a disposizione diversi progetti specifici, dedicati ai diversi interlocutori, dai più piccini agli adulti, attraverso i linguaggi e gli strumenti più appropriati. Ai bambini di età compresa tra i 6 ed i 10 anni, per esempio, è dedicata un’area web in cui è possibile trovare semplici definizioni dei termini tecnici più diffusi su Internet, oltre ad un divertente “Decalogo a fumetti” in cui il direttore dell’Eco del Roditore, Geronimo Stilton, e un inedito topo velista, Giovanni Soldini, spiegano come tuffarsi per la prima volta nel Web tenendosi alla larga da secche e pirati. Per i ragazzi tra i 10 ed i 18 anni è prevista invece una sezione news sempre aggiornata e un calendario di incontri di informazione e sensibilizzazione che si svolgeranno per tutto il 2010 all’interno delle scuole medie e degli istituti superiori, con la collaborazione di Save the Children.

I consigli per i genitori
Alle mamme e ai papà spetta il difficile compito di proteggere i figli dai possibili rischi legati a un uso improprio di Internet. Anche per loro “Navigare sicuri” propone nuove e diverse fonti di informazione e di aggiornamento su come entrare in relazione con i figli ed aiutarli nel rapporto con le nuove tecnologie ed il web. Ma troveranno anche una forma interattiva di dialogo sull’orientamento generale e sulle azioni di prevenzione da mettere in atto in famiglia.

In Rete
Navigare sicuri

 

Marina Zenobio

- -



Advertising