prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

La scuola è iniziata, troviamo il tempo di leggere con i nostri figli

settembre 20, 2013 9:30 am

I libri per volar con la fantasia vanno bene in estate. Con lo studio delle materie umanitarie e scientifiche è il momento di consigliare letture di qualità da leggere insieme con toni e immagini adeguate alla loro età.

I compiti sono pochi e c’è ancora tutto il tempo per giocare all’aperto. Quando la sera inizia a fare fresco è bello tornare nella propria cameretta a godersi una sana lettura, in alternativa alla solita televisione o ai videogiochi. E, poiché le menti dei bambini sono ancora fresche e riposate dopo la lunga estate, perché non proporre qualcosa di un po’ più impegnativo rispetto ai soliti libri? Niente di …. mattonoso ovviamente: oggi anche i grandi classici o i temi più complessi sono trattati con la semplicità e sensibilità a misura di bambino.

Per chi ha a cuore il pianeta
Di ecologia si parla spesso e non sempre in modo efficace per i più giovani. Non è il caso di Buone notizie dal pianeta terra. Non è il solito libro sull’ambiente! di Elin Kelsey 10,96 euro, Editore Editoriale Scienza – collana A tutta scienza. È un libro originale sull’ambiente senza messaggi catastrofici sullo stato del pianeta, non fa sentire in colpa per il cambiamento del clima e non parla di complicatissimi problemi, troppo grandi da affrontare. Infatti, ci sono buone possibilità che leggendo questo libro nostro figlio si sentirà pieno di speranza… forse persino felice! Età di lettura: da 8 anni.

Più tradizionale ma altrettanto coinvolgente è la serie L’ambiente. Mondo pulito, mondo inquinato di Francesco Milo 6,72 euro Editore Giunti Junior – collana Atlanti del sapere junior. Si tratta del classico formato atlante, ricco di immagini e di illustrazioni, per viaggiare nella scienza, per conoscere e approfondire, per soddisfare tutte le curiosità. Ogni giorno aumenta l’allarme sulla salute del nostro pianeta. Ma perché l’ambiente è sempre più ammalato? Come possiamo proteggere l’acqua del mare, l’aria che respiriamo, le varie specie animali e vegetali in pericolo? In queste pagine un’analisi chiara dei vari ambienti della Terra e delle problematiche che li affliggono con tanti consigli per conquistare a piccoli passi un mondo più pulito. Età di lettura: da 8 anni.

“Compriamo le mele bio. E anche le uova bio”, dice la mamma facendo la spesa. Sì, ma che cosa significano quelle tre letterine magiche? Lo spiega bene Mi piace bio. Cos’è l’agricoltura biologica di Rita Brugnara, 3,32 euro Editore Giunti Progetti Educativi – collana Progetti educativi. L’agricoltura biologia è quel sistema che fa nascere frutta e verdura gustose e saporite; ci aiuta a mantenerci in forma con prodotti coltivati in modo naturale e seguendo il ritmo delle stagioni; oltre a fare bene a noi, fa bene all’ambiente. L’agricoltura biologica, un mondo straordinario che possiamo scoprire insieme grazie a questo piccolo libro. Età di lettura: da 8 anni.

Per toccare temi tristi e complessi
Dalla televisione, da internet, dai giornali e anche dalla scuola i nostri figli sentono parlare di argomenti difficili da spiegare, anche e soprattutto per dei genitori che temono di usare toni poco adatti o di iper-proteggere i bambini. Un buon libro, però, può aiutare a spiegare anche un tema come la guerra: perché sapere può significare anche essere più tranquilli. Lo fa bene Le guerre spiegate ai ragazzi di Toni Capuozzo 10,20 euro – Editore Mondadori. Il libro risponde alle domande che i bambini spesso non riescono ad esprimere per timore e timidezza: quante guerre ci sono oggi nel mondo? Perché scoppiano? Che cos’è il conflitto tra Israele e Palestina? Come si combatte il terrorismo? Che cos’è una missione di pace? Perché in alcuni paesi anche i bambini diventano soldati? Che cosa vuol dire essere pacifisti? Come saranno le guerre di domani? Un libro a domande e risposte, per conoscere le guerre, per immaginare un futuro di pace. Età di lettura: da 10 anni.

I nostri figli vedono in tv le immagini dei barconi carichi di uomini, donne e bambini. Si accorgono di tanti bisognosi nelle nostre strade… vorrebbero chiedere perché tutto questo succede e perché proprio adesso. Spieghiamo loro che è sempre stato così, dall’epoca delle invasioni barbariche alla scoperta di nuove terre, dall’immigrazione di tanti Italiani in America. Perché a causa della povertà, della guerra o anche per esigenza di dare una vita migliore alle proprie famiglie, uomini e donne sono costretti ad abbandonare la loro terra e a rifugiarsi in un altro paese, di cui non conoscono niente, a partire dalla lingua che si parla… Racconta queste cose molto bene L’ immigrazione a piccoli passi di Sophie Lamoureux Sophie, 9,78 euro, Editore Motta Junior – collana A piccoli passi), adatto anche per i più piccoli, suggerito dopo i 7 anni.

Come far capire ai nostri figli che è importante fare del bene e dare a chi ha meno di noi? Con i fatti e gli esempi, più che con le parole. Per esempio, con l’adozione a distanza che cambia in meglio la vita di tanti bambini. Come racconta un libro composto tutto di storie vere, Un sorriso per sempre. Storie di incontri che cambiano la vita di Maria Serra, 10,20 euro, Piccola Casa Editrice. E’ un libro illustrato per bambini e non solo, che raccoglie alcune storie legate al sostegno a distanza. Sono storie vere, trasformate in un linguaggio e una forma adeguate ai piccoli lettori, che mostrano in modo inequivocabile come il sostegno a distanza sia un grande dono non solo per chi riceve il contributo economico ma anche per chi lo eroga. Tanto da diventare, come testimoniato dalle storie raccolte nel libro, un fattore di cambiamento della vita. In meglio. Il libro è pensato come strumento di promozione e diffusione dei progetti di – Sostegno a distanza – promossi da Fondazione AVSI e contiene una sezione ad essi dedicata. Da 8 anni in su.

Lina Rossi

- -



Advertising