prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

L’auto per la famiglia

giugno 26, 2002 12:00 pm

Sono le “monovolume”: grandi, spaziose, generose di optional utili e dai consumi relativamente contenuti “E il passeggino dove lo metto?” Spesso è solo al momento di partire per le vacanze che ci si accorge che il bagagliaio della propria auto è diventato troppo piccolo. La famiglia cresce e le esigenze cambiano. Per questa estate bisognerà…

Sono le “monovolume”: grandi, spaziose, generose di optional utili e dai consumi relativamente contenuti

“E il passeggino dove lo metto?” Spesso è solo al momento di partire per le vacanze che ci si accorge che il bagagliaio della propria auto è diventato troppo piccolo. La famiglia cresce e le esigenze cambiano. Per questa estate bisognerà arrangiarsi, ma per il futuro sarà bene valutare la possibilità di cambiare auto: l’offerta di auto “spaziose” è ampia e variegata, soprattutto nell’ambito delle cosiddette “multispazio” o “monovolume”.
Le monovolume costituiscono in generale una scelta intelligente ed economica per le famiglie con figli: sono grandi, spaziose, facili da guidare, hanno una serie di optional a bordo utilissimi e hanno consumi relativamente contenuti. Non sono certamente delle auto veloci (le cilindrate più alte sono soprattutto diesel), ma accolgono con estrema facilità ogni sorta di bagaglio ed accessorio come passeggini, culle, biciclette, tavolini da pic-nic e quant’altro. L’altezza del piano da terra, la presenza in quasi tutti i modelli dei portelloni laterali e di un’ampia apertura del bagagliaio posteriore, rendono poi particolarmente agevoli e veloci le operazioni di carico e scarico.

Fiat Doblò
Con i suoi 416 cm di lunghezza ed i suoi 180 cm di altezza è una delle più grandi della categoria. La sensazione di spaziosità è aumentata dai tre ampi finestrini laterali, il motore è molto silenzioso, la guida è comoda e facile, con il cambio sistemato al centro del cruscotto ed il servosterzo di serie che aiuta nelle manovre più difficili. La capacità del bagagliaio è di 750-3000 dm3 (min e max)
I prezzi oscillano dai 13.000 € della 1.200 ai 15.800 della 1.900.

Peugeot Ranch
Caratterizzata dalla presenza due portelloni scorrevoli laterali e da una serie di vani portaoggetti all’interno dell’abitacolo estremamente utili e funzionali. Le sue dimensioni sono 411 cm di lunghezza e 180 di altezza con un vano bagagliaio che misura 664-2.800 dm3 (min e max)
Le cilindrate vanno dai 1.400 cm3 della Break ai 2.000 cm3 della Quicksilver. Per i prezzi si va dai 13.800 € della 1.400 benzina ai circa 17.000 € delle versioni 2.000 diesel.

Citroen Berlingo
Nata nel 1996 è la capostipite delle monovolume. La sua principale caratteristica è l’incredibile capacità di carico degli oggetti ingombranti grazie anche alle numerose possibilità di poter disporre dello spazio interno. Si guida con molta facilità, è facile da parcheggiare ma, essendo leggermente più robusta e pesante delle concorrenti (tradendo quasi una vocazione da veicolo commerciale), si affatica un po’ nelle lunghe percorrenze. E’ lunga 411 cm ed alta 181 cm, il bagagliaio ha una capacità min e max di 664-2800 dm3 ed i suoi prezzi vanno dai 12.000 € della benzina 1.200 cm3 ai 17.500 € della versione diesel 2.000 cm3.

Renault Kangoo
Con le sue 5 cilindrate e ben 23 versioni la Kangoo è quella che, nella categoria, offre il più ampio ventaglio di scelte. Inoltre, è la più corta delle monovolume, con i suoi 400 cm di lunghezza, ma è anche la più alta, misurando 184 cm. Rispetto alla concorrenza a linee più morbide ed arrotondate, agile nel traffico e consumi decisamente contenuti, a scapito, ovviamente delle prestazioni che non sono elevate. Il bagagliaio ha dimensioni minori rispetto alle altre (650-2600 dm3 min e max), ma la presenza di due portelloni laterali e la possibilità di disporre ampiamente dello spazio interno la rendono comunque estremamente comoda e funzionale in termini di carico.

 

Luciano Chicarella

- -



Advertising