prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Dal Fondo Ambiente Italiano tutte le iniziative per intrattenere le famiglie

giugno 26, 2012 11:58 am

Per rendere l’estate divertente ed intrigante per adulti e bambini, il FAI organizza una serie di eventi all’interno delle sue proprietà. Guidagenitori.it ha selezionato quelli pensati per il divertimento dell’intera famiglia.

Sono tante le avventure organizzate dal FAI. Tra queste, scoprire le abitudini degli antenati vissuti nel Medioevo, vestire i panni di personaggi fantastici o attraversare percorsi multisensoriali. Questi magici viaggi in luoghi incantevoli, oltre a rendere speciali le giornate estive di tutta la famiglia, saranno preziosi per stimolare la fantasia dei bambini, che potranno cimentarsi in imprese fantastiche sviluppando nuove conoscenze riguardanti vicende storiche, strategie di gioco e creazioni da realizzare in appositi laboratori didattici. Gli appuntamenti proseguiranno anche per parte dell’autunno.

Giocando al Medioevo
Dal 27 maggio al 4 novembre un avvincente gioco-percorso, consigliato a bambini di età compresa tra i 4 e i 10 anni, porterà i bambini alla scoperta del Castello Avio, a Sabbionara di Avio, in provincia di Trento. In una splendida atmosfera medievale, i piccoli esploratori partiranno alla scoperta della cinta muraria delle cinque torri, del palazzo baronale e del mastio; e, ancora, conosceranno le storie di loro coetanei vissuti nel Medioevo e cavalcheranno cavalli realizzati con il manico di legno e bambole di pezza: giochi utilizzati dai nostri antenati, ben lontani dai moderni video games. Nel corso di questa avventura, i bambini dovranno trovare indizi per essere condotti ad un libro nascosto nei sotterranei dal mago del castello: il testo cela una frase che racchiude il segreto della felicità e chi riuscirà a scoprirla vincerà l’ingresso gratuito ai pomeriggi animati che si terranno il 30 settembre e il 14 ottobre 2012.
Il castello Avio è aperto fino al 30 settembre dalle 10 alle 18 e dal 1 ottobre dalle 10 alle 17. Il prezzo del percorso-gioco è di €6,00 per gli adulti e di € 3,50 per i bambini dai 4 ai 12 anni. è anche possibile acquistare il biglietto famiglia (2 adulti +2 bambini 4-12 anni) al prezzo di € 18.

La domenica in famiglia con il FAI
Il FAI mette a disposizione i beni di “Villa e Collezione Panza” e di “Villa Della Porta Bozzolo”, a Varese, per ospitare il ciclo de “La domenica in famiglia con il FAI”, manifestazione per la quale è previsto un calendario ricco di divertimenti per tutta la famiglia il quale prevede laboratori e percorsi-gioco per genitori e bambini. Il prossimo appuntamento si terrà domenica 24 giugno a “Villa e Collezione Panza” e prenderà il titolo “Vedo, tocco, sento, annuso, gusto.. i colori!”, un percorso multisensoriale che porterà i partecipanti alla scoperta degli ambienti del luogo ospitante. Per concludere, bambini e genitori realizzeranno un arcobaleno polimaterico in un laboratorio didattico. Domenica 1 luglio a “Villa Della Porta Bozzolo”, con “Flora alla ricerca della stanza perduta”, i piccoli partecipanti andranno alla ricerca di un luogo segreto; una vecchia libreria cela un antico manoscritto che racconta le storie dei personaggi che hanno abitato la villa. Sempre a “Villa Della Porta Bozzolo” l’8 luglio dalle 15 alle 17.30 sarà possibile visitare le cucine della villa, qui bambini e genitori potranno scoprire e assaporare i piatti del menù delle grandi occasioni del passato. Per finire in laboratorio si creeranno fantasiose composizioni con pasta, farine e spezie. Il biglietto per adulti e bambini ha il costo di € 5, è obbligatoria la prenotazione ai seguenti numeri: Villa Della Porta Bozzolo 0332.624136, Villa e Collezione Panza 0332.283960

FAI che giochiamo?
“FAI che giochiamo?” è una manifestazione creata dal FAI e animata della “Compagnia San Giorgio e il Drago – Un Mondo di Avventure” per il divertimento dei bambini. Gli appuntamenti si svolgeranno all’interno di 5 beni FAI: Villa della Porta Bozzolo; Villa e Collezione Panza, Varese; Villa dei Vescovi, Luvigliano di Torreglia; Castello di Masino, Caravino; Monastero di Torba, Gornate Olona; che saranno lo scenario di fantastiche avventure in costume nel corso delle quali i bambini, insieme a nonni e genitori, saranno protagonisti di storie che parlano di fate, folletti e tantissimi altri personaggi di fantasia. Il mondo immaginario in cui si svolge l’avventura si chiama “Elora” ed è abitato da 5 popolazioni che uniranno le loro forze per sconfiggere il nemico intento a distruggere le loro terre. Oltre a vestire i panni dei protagonisti, i bambini costruiranno accampamenti, impareranno danze e canti e sceglieranno le migliori strategie di gioco per sopraffare il nemico. I prossimi appuntamenti si terranno: il 16 settembre a Villa e Collezione Panza; il 30 settembre a Villa dei Vescovi; il 7 ottobre al Castello di Masino, il 14 ottobre al Monastero di Torba.

Per avere maggiori informazioni sulle manifestazioni descritte e scoprire tutti gli eventi organizzati dal FAI si può visitare il sito www.fondoambiente.it

Simona Marchionni

- -



Advertising