prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Una domenica sulle due ruote

aprile 27, 2010 12:21 pm

Il 9 maggio si celebra la prima edizione della Giornata Nazionale della Bicicletta, un evento che coinvolge centinaia di comuni italiani. Le regole per partecipare insieme con i bambini. La bicicletta è sinonimo di salute, semplicità ed entusiasmo, essendo il primo mezzo di locomozione che ogni bambino riceve nella propria vita. Inoltre è un simbolo…

Una domenica sulle due ruote

Il 9 maggio si celebra la prima edizione della Giornata Nazionale della Bicicletta, un evento che coinvolge centinaia di comuni italiani. Le regole per partecipare insieme con i bambini.

La bicicletta è sinonimo di salute, semplicità ed entusiasmo, essendo il primo mezzo di locomozione che ogni bambino riceve nella propria vita. Inoltre è un simbolo di eco compatibilità, contrario alla frenesia della vita urbana e all’inquinamento grazie all’assenza di emissioni velenose per l’aria. È uno stile di vita che va oltre il rispetto per il fisico, ma guarda anche al rispetto per l’ambiente che ci circonda. All’insegna di questa la filosofia prosegue, ormai dai dieci anni, Bimbimbici, l’evento che coinvolge a livello nazionale centinaia di comuni e che, per l’edizione 2010, si svolgerà domenica 9 maggio. Questa data coincide anche con la prima edizione della Giornata nazionale della bicicletta , un’iniziativa voluta dal Ministero dell’Ambiente – in collaborazione con ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) – per sottolineare come una mobilità alternativa ed ecocompatibile può essere effettivamente realizzabile.

Tutti insieme per… cambiare aria
Nell’animo degli organizzatori, la Giornata della Bicicletta vuole essere un momento di rilancio degli spazi della socialità urbana, ma soprattutto un’occasione di festa e di riappropriazione da parte della popolazione delle proprie città, troppo spesso preda del traffico caotico e inquinante e dalle quali ci si allontana durante il week end per “cambiare aria”. Per una domenica si vuole che sia “la città a cambiare aria” e che ognuno, grande o piccino che sia, dia un segnale dedicando al proprio territorio, al proprio paese, un momento di partecipazione. Magari lasciando a casa l’automobile e inforcando la bicicletta per partecipare con la propria famiglia, con i propri amici ai tanti eventi e iniziative organizzati in tutte le città che hanno aderito alla manifestazione.

Un sito web completamente nuovo
Per l’occasione poi, la segreteria organizzativa di Bimbimbici ha rinnovato e arricchito di sezioni il sito web www.bimbinbici.it. La sezione Evento in questi giorni è a disposizione per fornire tutte le informazioni sulla manifestazione del 9 maggio. Inoltre c’è lo spazio dedicato al Concorso di disegno, già in corso in molte scuole italiane. Da segnalare anche i Percorsi didattici a cura della Federazione Italiana Amici della Bicicletta (FIAB) che contiene utili informazioni per la promozione della mobilità sostenibile. Infine, la sezione Area Organizzatori, è dedicata a Comuni, Scuole e Associazioni che organizzano Bimbimbici nel loro territorio.

In Rete
www.bimbimbici.it

 

Marina Zenobio

- -


ARTICOLI CORRELATI