prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Carnevale, dove festeggiare con i bambini

febbraio 24, 2017 10:00 am

Da Nord a Sud, ecco dove è possibile trascorrere indimenticabili giorni di Carnevale con i bambini tra maschere, scherzi, dolciumi tipici e tanto divertimento

Venezia, Viareggio e Ivrea sono un classico, il sinonimo stesso del Carnevale. E in effetti, potendo, questi luoghi meritano una visita nei giorni di festa. Nel nostro paese, però, ci sono tante altre località che offrono spettacoli, divertimenti, dolci e tante  maschere in questa stagione. Ecco qualche idea.

Il lungo Carnevale di Borgosesia, in Piemonte, inizia il 5 febbraio e si conclude il 1 marzo. È un viaggio alla scoperta delle tradizioni e dei sapori della zona, con i carri allegorici, colossi di cartapesta usciti dalle abili mani di una delle più antiche scuole italiane. Da non perdere il – Bimbo Day – in  piazza Mazzini dalle ore 15 alle 18, un momento di condivisione e allegria per i più piccini. www.carnevaleborgosesia.it

A Bolzano dal 23 al 26 febbraio c’è Family Festival, l’evento che richiama l’antica tradizione europea del teatro di figura e delle marionette. Tra spettacoli in italiano e in tedesco, i bimbi possono fare giri in giostra, sui trenini, assistere a spettacoli gratuiti e naturalmente scatenarsi con le loro maschere. www.bolzano-bozen.it/family-festival.htm

A Sauris, in provincia di Udine, si tiene uno dei più antichi Carnevali delle Alpi, con tradizioni che si celebrano da secoli. Il clou della festa è il 25 febbraio, con protagoniste le figure come il – Rölar, una figura demoniaca armata di scopa, e il – Kheirar, il re delle maschere. Poi dolci e vin brulè negli stavoli, le tipiche baite in legno e pietra. Un appuntamento speciale anche venerdì 24 febbraio  con il – Carnevale dei bambini – con corteo e merenda per i più piccoli. www.carnia.it

Al Carnevale di Mantova, grande festa nei due palazzi più celebri e storici. Si inizia sabato 18 febbraio alle ore 15 e alle 17 nel Complesso Museale di Palazzo Ducale con  – Maghe, Nani e Giganti – Percorso di visita in maschera con spettacolo. Ancora, il 25 febbraio dalle 15,  con il Nabuzardan a Palazzo Te sul tema  – Animali Fantastici – con una parata di biciclette travestite da creature magiche e un percorso magico tra racconti fantastici e creature straordinarie. I costumi di carnevale, consigliati a grandi e piccini per divertirsi insieme, animeranno le stesse sale che un tempo osservavano abiti rinascimentali e ricchi banchetti.

www.segnidinfanzia.org/it/news/carnevale-di-mantova-2017

 

A Foiano della Chiana, in provincia di Arezzo, si celebra uno dei carnevali più antichi d’Italia. Per cinque domeniche: 5, 12, 19, 26 febbraio e 5 marzo,  il Carnevale, quest’anno alla 478° edizione, festeggerà Re Giocondo, il patrono della manifestazione, trasformando le vie del paese in un vero e proprio teatro di festeggiamenti, con le quattro fazioni del paese: Azzurri, Bombolo, Nottambuli e Rustici,  che si sfideranno a colpi di coriandoli e cartapesta per realizzare l’allegoria più suggestiva. www.carnevaledifoiano.it

Il Carnevale dei Ragazzi di Foligno, Perugia celebra quest’anno la 56° edizione: il 12, 19 e 26 febbraio il paese si trasforma nella  – città del Carnevale –  con una speciale Osteria aperta solo per il periodo dei festeggiamenti, sfilate in maschere, i laboratori dei Carri Allegorici per i più piccoli e l’Academy Circus, il laboratorio di giocoleria per formare giovani artisti di strada. www.ilcarnevale.net

Al  Castello di Bracciano, vicino a Roma, si può celebrare un indimenticabile Carnevale con la Famiglia Addams: i bizzarri, paurosi, simpatici personaggi inviteranno i bambini che vorranno seguirli nelle misteriose sale del maniero domenica 12, 19 e 26 febbraio alle 15.30. I piccoli fino a tre anni possono entrare gratuitamente, ma i posti sono limitati quindi è consigliabile prenotare. info@teatrohelios.it; www.teatrohelios.it

A Putignano, Bari si celebra un Carnevale antichissimo, che risale al Medioevo e che è quello che dura più a lungo in Italia. È iniziato il 26 dicembre e termina il martedì grasso. Viene celebrata la secolare tradizione della Propaggine, con poeti dialettali che si alternano sul palco della piazza cittadina per declamare poesie satiriche. Si potranno ammirare i carri allegorici ricchi di colore, creati da maestri cartapestai e protagonisti di incredibili sfilate con . la maschera Farinella e l’Orso, una maschera che gira al guinzaglio per il paese. Le date sono domenica 12, 19, 26 febbraio e martedì 28 febbraio. www.carnevalediputignano.it/

In Sicilia, ad Acireale, Catania, il 18 e 19 e dal 23 al 28 febbraio e anche molto dopo, il 29 e 30 aprile e 1° maggio con la Festa dei Fiori, il più bel Carnevale di Sicilia attende grandi e bambini lungo le vie del centro storico con sfilate di carri fioriti che rivelano l’abilità degli artigiani. Ovviamente non mancano gli spettacolari dolci della zona. www.carnevaleacireale.it

 

Sahalima Giovannini

- -



Advertising