prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Come cresce il bambino

giugno 27, 2000 12:00 pm

Ecco quali sono le tappe dello sviluppo dell’udito e del linguaggio nei primi cinque anni di vita In modo semplice e schematico ecco quello che un genitore dovrebbe conoscere a proposito delle tappe in cui si sviluppa la funzione dell’udito e del linguaggio nell’arco dei primi 5 anni di vita di un bambino. Dalla nascita…

Ecco quali sono le tappe dello sviluppo dell’udito e del linguaggio nei primi cinque anni di vita

In modo semplice e schematico ecco quello che un genitore dovrebbe conoscere a proposito delle tappe in cui si sviluppa la funzione dell’udito e del linguaggio nell’arco dei primi 5 anni di vita di un bambino.

Dalla nascita a 6 mesi

Piange quando è sollecitato da un rumore forte
Si muove o si sveglia quando dorme se qualcuno provoca un rumore forte
E’ capace di produrre il suono “ooh” o “aah”
Ripete frequentemente lo stesso suono

Da 6 a 9 mesi

Gira la testa verso il lato da dove proviene un nuovo rumore
Risponde muovendosi o balbettando se chiamato con il suo nome
Migliora il balbettamento, inizia ad usare due sillabe
Riesce ad emettere suoni differenti

Da 9 a 15 mesi

Gira la testa in ogni direzione alla ricerca di un suono interessante
Risponde al suo nome quando viene chiamato a bassa voce
Usa la sua voce per attirare l’attenzione
Comincia ad usare singole parole
Fa richieste verbali ed interagisce con i genitori

Da 15 mesi a 24 mesi

Usa circa 20 o 25 parole
Usa due parole insieme, ad es.: più acqua
Imita il suono di parole nuove
Riesce ad eseguire due comandi dati insieme, ad es.: prendi le scarpe e portale qui

Dai 2 ai 3 anni

Riesce a distinguere i differenti suoni come ad es.: il suono del telefono ed il suono del campanelli di casa
A due anni si esprime verbalmente con circa 250/300 parole
A tre anni si esprime verbalmente con circa 1.000 parole
Inizia a fare domande
Usa i pronomi “io”, “tu”
Parla con frasi che contengono 3 o 4 parole

Dai 3 ai 4 anni

Comprende facilmente la conversazione
Ripete facilmente i suoni, a 4 anni riesce a riprodurre il suono “r” e “l” quasi correttamente
Inizia ad usare il plurale
Parla con frasi che contengono 4 o 5 parole
Racconta i fatti che riguardano la sua esperienza del passato recente
Parla in modo comprensibile

Dai 4 ai 5 anni

Sente e comprende il dialogo anche quando si parla a bassa voce
Usa correttamente tutti i suoni, eccezionalmente ha difficoltà con la “r” e la “l”
E’ in grado di spiegare le parole e gli oggetti che comunemente usa

Non dimenticare

Il vostro bambino deve sentire bene per imparare a parlare
Nessun bambino è troppo piccolo per essere sottoposto ad un test dell’udito
Parlate al vostro pediatra se avete il sospetto che il bambino non senta bene o non segue le tappe di sviluppo del linguaggio.

 

Dott.ssa Rosalba Trabalzini
Psichiatra – Psicoterapeuta- laureata in psicologia clinica

- -


ARTICOLI CORRELATI