prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Il potere delle mamme

giugno 27, 2003 12:00 pm

Dietro un uomo di successo c’è sempre una “grande mamma”: amica, sostenitrice e ascoltata consigliera Dietro un uomo di potere e di successo c’è sempre una “mamma”: una mamma amica, sostenitrice, ma soprattutto infallibile e ascoltata consigliera. E’ infatti la mamma il segreto dei potenti della terra, che siano politici, imprenditori o artisti, almeno per…

Dietro un uomo di successo c’è sempre una “grande mamma”: amica, sostenitrice e ascoltata consigliera

Dietro un uomo di potere e di successo c’è sempre una “mamma”: una mamma amica, sostenitrice, ma soprattutto infallibile e ascoltata consigliera. E’ infatti la mamma il segreto dei potenti della terra, che siano politici, imprenditori o artisti, almeno per 7 uomini di successo su 10, secondo uno studio condotto da Eta Meta Research per il mensile Class, su 100 uomini selezionati tra imprenditori, politici, top manager e personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo
Per molti capi di stato, eredi al trono, artisti, imprenditori e grandi manager la costante è una ”grande mamma” alle spalle: da Bush a Silvio Berlusconi, da carlo D’Inghilterra a Michael J. Fox, da Aldo Busi a Gene Gnocchi, da Vittorio Sgarbi a Paolo Brosio, da Roberto Benigni a Oliviero Toscani, non importa il ruolo o la professione ma per ben 7 potenti su 10 la mamma è ritenuta la persona assolutamente più vicina, colei di cui ci si può fidare sempre. Non a caso si ricorre sempre ai suoi consigli prima di una decisione importante o davanti ai grandi problemi, ed il suo giudizio viene ritenuto assolutamente fondamentale.

La mamma è il familiare di cui i potenti si fidano di più (31%). Molto più di mogli e partner (22%). Solo al terzo posto il papà (16%). Non sembrano essere degni di grande fiducia, almeno sulle decisioni importanti, fratelli e sorelle (14%), zii e cugini vari (8% e 5%). Di fatto, solo uno su dieci tra gli intervistati ha dichiarato che la propria madre ha poca o nessuna importanza nella propria vita. Ben il 71% ha invece risposto che la mamma ricopre un ruolo fondamentale. Il 65% indica nella propria mamma la principale musa ispiratrice del suo successo. Non è quindi solo la persona che gli è più vicina (72%) e quella con cui ha una maggiore sintonia e feeling (65%), ma anche spesso l’ unica con cui non ha un rapporto conflittuale (59%). Sempre pronta ad ascoltare (51%), è anche la persona che capisce di più (48%). Non basta, il 39% degli intervistati ammette che la mamma è l’unica persona che riesce a imporsi con loro. In ogni momento della loro vita la mamma è la persona su cui fare affidamento: trasmette sicurezza (31%), è in grado di tranquillizzare, anche in occasione delle decisioni più difficili (26%). Ma è anche capace di infondere coraggio, di fronte alle sfide (19%), e forza (13%).

Ma quali sono le qualità della mamma che riescono ad infondere forza e decisione per gli uomini che contano? Al primo posto con il 65% l’ amorevolezza, seguita a ruota dalla determinazione (58%) e dalla comprensione (43%). La mamma viene ritenuta assolutamente affidabile (43%), onesta (39%) e saggia (28%). Ecco perché il 31% degli intervistati non ha dubbi, ai consigli di mamma si ricorre sempre comunque. Il 26% vi ricorre spesso, ogni volta che si presenta un problema. Solo il 6% le chiede raramente consiglio e addirittura solo il 4% dice di non consultarla proprio mai. E se il 34% vive questo ruolo di ”mamma-consigliere” come un bene soprattutto necessario, il 28% ammette di non poterne fare proprio a meno. Ma il giudizio e il consiglio della mamma è ben accetto, se non addirittura richiesto anche per tutti gli aspetti che riguardano la vita sentimentale. Non importa l’ età o la posizione raggiunta, ogni nuova fiamma va sottoposta alla lente di ingrandimento della genitrice. E per il 33% è addirittura essenziale il suo giudizio.

 

Matteo De Matteis

- -


ARTICOLI CORRELATI