prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Giornate della Previdenza, un posto dove imparare e divertirsi insieme ai bambini

maggio 1, 2012 12:00 pm

Dal 10 al 12 maggio a Milano. Tre giornate dove trovare tutte le informazioni chiare e semplici su come investire le proprie risorse economiche nel futuro. E’ un modo per non ipotecare il futuro dei nostri figli.

Previdenza: un tema non semplicissimo per molti di noi. Non è facile destreggiarsi tra parole come cedola, premio, piano d’accumulo, beneficiario… e c’è anche il timore di capitare nelle mani sbagliate, di avere a che fare con persone disoneste o anche solo poco competenti, che possono consigliare male e quindi farci anche perdere le preziose risorse. Fortunatamente tra pochi giorni ci sarà un’occasione unica per chiarire tutti i dubbi e fornire tutte le informazioni in tema di previdenza. Dobbiamo pensare a noi stesse, al nostro futuro e a quello dei figli, per mettere al sicuro il proprio denaro e avere una rendita. Questa occasione è la seconda Giornata Nazionale della Previdenza, evento dedicato proprio alla previdenza sociale.

Una location di prestigio
L’evento si svolgerà da giovedì 10 a sabato 12 maggio 2012, a Milano in location prestigiose come Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa Italiana; Sala Meeting PalazzoTelecom, Piazza Affari; Sala Convegni Palazzo Camera di Commercio di Milano. È un’occasione da non perdere per tutta la famiglia: visitando gli stand sarà possibile avere tantissime informazioni in tema di pensioni, salute, assistenza, welfare pubblico e privato, partecipando a convegni, conferenze, workshop e seminari. Si potranno conoscere da vicino Enti, Fondi pensione e operatori finanziari che consentiranno al pubblico di ottenere risposte concrete. Un’occasione da non perdere per mamma e papà, dunque. L’edizione 2012 della GNP riserva alle mamme e alle famiglie un’attenzione particolare. Sarà possibile partecipare con bambini e affidarli allo spazio animazione messo a disposizione per tutti coloro che prenderanno parte all’evento. I piccoli si divertiranno, gli adulti potranno passeggiare tra gli stand e assistere ai convegni. Per i bambini più piccoli ci sarà la Nursery, un’area protetta con angolo allattamento, zona pappa e uno spazio giochi. Ai genitori sarà fornito un marsupio baby, con il quale spostarsi in modo più comodo e lasciar “parcheggiato” il passeggino. La Kid Area dedicata ai bimbi dagli zero ai 3 anni sarà allestita con percorsi, tavoli e giochi. I più grandicelli, fino agli 11 anni, troveranno grandi istallazioni per giochi a tema, come il maxi monopoli.

Il valore del denaro spiegato ai bambini
Parlare ai bambini di previdenza o di gestione dei risparmi è sicuramente un compito difficile ma necessario, per aiutare i più piccoli a sviluppare una prima conoscenza sul ruolo del denaro e sull’importanza di saperlo gestire in modo consapevole per il proprio benessere futuro. Nella seconda edizione della Giornata Nazionale della Previdenza troverà spazio anche l’educazione finanziaria per i più piccoli, con i programmi didattici di PattiChiari. La GNP 2012 consentirà ai bambini di prender parte a questo divertente percorso formativo sabato 12 maggio, in concomitanza con l’evento “L’altra metà del welfare”, dedicate alle donne, organizzato dalla Fondazione Bellisario, per offrire un momento di aggiornamento sulla previdenza per le donne lavoratrici. Le mamme che parteciperanno al convegno potranno così intervenire insieme ai figli più piccoli, che saranno coinvolti in un divertente momento di educazione finanziaria.

Imparare divertendosi
Grazie agli esperti del Consorzio PattiChiari e di Cariparma, i bimbi potranno prendere parte alle lezioni de “L’IMPRONTA ECONOMICA Kids”, studiato per gli alunni della scuola primaria con l’obiettivo di stimolare una prima riflessione sul “valore” del denaro e sulla necessità di gestirlo responsabilmente, per sé stessi e per la comunità, in un’ottica di cittadinanza consapevole.
Argomenti in apparenza difficili da comunicare ai bambini, come il valore del denaro,
la pianificazione economica, il lavoro, il guadagno, le tasse, la previdenza e il risparmio, svelano in realtà la loro concretezza e la possibilità di essere interiorizzati anche dai più piccoli. Basta scoprire il tutto divertendosi, grazie al salvadanaio da costruire e personalizzare, il cruciverba da riempire, il diario economico con i buoni speciali da tagliare e tanto altro. Gli esperti daranno vita a un vero e proprio campus che, nel corso della GNP 2012, si animerà di ragazzi pronti a mettersi in gioco. Il risultato è garantito, i genitori sono avvisati: saranno i vostri figli a farvi notare che spesso, per risparmiare, bastano pochi e saggi accorgimenti.

Giorgia Andretti

- -


ARTICOLI CORRELATI