prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Il nostro menù del giorno 24_01_2018

gennaio 24, 2018 6:45 am

Pomodori e tutte le sue virtù, sono davvero tante le cose che ho trovato su questo vegetale, re dei mercati rionali. Con il suo rosso brillante si mette ben in mostra sulle bancarelle rallegrando tutte le sfumature di verde di cui è circondato.

Alcuni studi mostrano che i pomodori possono essere utili alle persone che soffrono di asma e forse possono essere di aiuto nella prevenzione dell’enfisema polmonare, una malattia che danneggia lentamente i bronchioli nei polmoni. Queste virtù del pomodoro possono essere attribuite al licopene, alla luteina e alla zeaxantina, tutte insieme queste sostanze antiossidanti, combattono le molecole nocive rilasciate dal fumo di tabacco, la principale causa di enfisema. Gli scienziati stanno cercando di saperne di più su questi effetti.

E’ sempre grazie all’azione combinata di questi elementi contenuti nei pomodori che si ha una buona copertura dalle malattie cardiache e tra queste soprattutto la prevenzione di eventuali ictus. Questo sarebbe dovuto alla loro capacità di alleviare l’infiammazione, rafforzare il sistema immunitario, abbassare i livelli di colesterolo e mantenere nei giusti livelli i fattori della coagulazione del sangue.

E visto che il pomodoro è di così grande aiuto per la nostra salute, oggi farò la pasta al pomodoro con una bella grattugiata di ricotta salata per un pH di 5   e bocconcini di manzo con patate e verdure per cena per un pH di 5,3.

Zia Vittoria

 

Colazione: Ananas e clementine  – Una tazza di tè

Break: Torta Rosmarino, Yogurt e miele

Pranzo: Penne al pomodoro e ricotta salata

BreakTartine con yogurt e marmellata di visciole  ed una tazza di tè

Cena: Bocconcini di manzo stufati con patate, carote  e piselli

 

e… se stiamo svezzando il bambino  Pappe dagli 8 mesi

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

- -


ARTICOLI CORRELATI