prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Il nostro menù del giorno 11_12_2017

dicembre 11, 2017 6:45 am

Spasmi o crampi muscolari, non so a voi ma sempre più spesso mi capita di avere i crampi alle gambe quando mi stiracchio nel letto appena sveglia il mattino. Sono allora andata a leggermi un po’ di informazioni a proposito dei muscoli e del loro lavoro.

Ecco quello che ho scoperto: i muscoli hanno una mente propria, si, infatti, alle volte fanno cose che noi non vorremmo, ovvero si contraggono e fanno fatica a rilassarsi se non interveniamo con una azione contraria. Le contrazioni e gli spasmi sono più comuni sono quelli delle cosce, dei polpacci, delle mani, delle braccia, della pancia e del piede. Gli spasmi possono coinvolgere solo un muscolo o un gruppo di muscoli. I medici non sono sempre sicuri del motivo per cui accadono, ma io ho trovato alcune informazioni su cosa può provocarli. Ad esempio le contrazioni dei muscoli intorno all’occhio possono essere casuali come quando mangiamo qualcosa di aspro, come il limone i cui recettori stimolati attivano i nervi che fanno contrarre il gruppo muscolare intorno all’occhio del lato più stimolato dall’aspro del limone. Altri stimoli a far contrarre i muscoli intorno agli occhi, comprese le palpebre, sono lo stress, il fumo, il vento, la luce intensa, troppa caffeina e la mancanza di sonno. Ovviamente queste contrazioni innocue passano subito.

Oggi a pranzo farò la pasta: penne alle melanzane per un pH di 5,5 e per cena pollo all’albicocca e indivia belga per un pH totale di 5,8

Zia Vittoria

 

Colazione: Banana mandarancio e melograno – Una tazza di tè

Break: Biscotti al formaggio

Pranzo: Gnocchetti al pesce spada

Break: Tartine con yogurt e marmellata di castagne – ed una tazza di tè

Cena: Omelette alle verdureInsalata di piselli e menta

 

e… se stiamo svezzando il bambino  Pappe dagli 8 mesi

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

- -


ARTICOLI CORRELATI