prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Il nostro menù del giorno 29_09_2017

settembre 29, 2017 7:45 am

E per finire con il caffè, ora vediamo cosa sono i lignani, uno dei nutrienti benefici del caffè grazie alle proprietà biologiche.  Negli organismi vegetali, i lignani possiedono un attivo ruolo di difesa da patogeni. L’utilizzo dei lignani per l’uomo sembra essere molto promettente, visto che sembrano possedere una azione antitumorale. Secondo uno studio finanziato…

E per finire con il caffè, ora vediamo cosa sono i lignani, uno dei nutrienti benefici del caffè grazie alle proprietà biologiche.  Negli organismi vegetali, i lignani possiedono un attivo ruolo di difesa da patogeni. L’utilizzo dei lignani per l’uomo sembra essere molto promettente, visto che sembrano possedere una azione antitumorale.

Secondo uno studio finanziato dal Miur e portato avanti con l’Asl B di Roma gli effetti di queste sostanze sono evidenti. I soggetti scelti per lo studio erano donne in post-menopausa e il periodo di studio è durato 12 settimane. I risultati hanno mostrato che seguendo un’alimentazione ricca di farinacei a base di lignani le condizioni di salute di una persona migliorano sensibilmente. Il dato che maggiormente è saltato agli occhi è che le donne che avevano assunto cereali integrali per tutti i 12 mesi hanno registrato un consistente abbassamento del colesterolo.

I lignani si trovano nei cereali integrali, nei legumi, nei semi oleosi, in molti ortaggi e nella frutta. Sono state isolate diverse centinaia di lignani, ma la maggioranza degli studi si è concentrato soprattutto su quelli dei semi di lino. In questi semi, che contengono 800 volte più lignani di altri vegetali. I lignani fanno parte della famiglia dei fitoestrogeni, quindi includono anche certi isoflavonoidi e gli stilbeni. I fitoestrogeni maggiormente studiati sono quelli ricavati dalla soia, gli isoflavoni e dai semi di lino, i lignani.

Ed anche questa settimana è terminata, è arrivato il mio amato venerdì. Ora devo occuparmi del pranzo a base di quinoa in insalata per un pH di 6,0 e cena con gamberi e purea di broccoli per un pH totale di 5,8.

Zia Vittoria

 

Colazione:  Banane pere e uva con yogurt e noci –  Una  tazza di tè

Break:  Dolcetti di  Halloween di Sakira

Pranzo: Insalata di Quinoa alla messicana

Break:   Mele, uvetta e pinoli al micro-onde  –  una tazza di tè

Cena:  Gamberi in salsa e prezzemolo  –  purea di broccoli

 

e… se stiamo svezzando il bambino   Pappe dagli 8 mesi

Le porzioni da mettere nel piatto: a peso o a misura? Ecco cosa preferire

 

 

- -


ARTICOLI CORRELATI